Austrocheirus isasii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Austrocheirus
Stato di conservazione: Fossile
Immagine di Austrocheirus isasii mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Ordine Saurischia
Sottordine Theropoda
Infraordine Ceratosauria
Superfamiglia Abelisauroidea
Genere Austrocheirus
Specie A. isasii

L’austrocheiro (Austrocheirus isasii) è un dinosauro carnivoro appartenente agli abelisauroidi. Visse nel Cretaceo superiore (Maastrichtiano, circa 70 milioni di anni fa) e i suoi resti sono stati ritrovati in Argentina.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Conosciuto per uno scheletro alquanto incompleto e sprovvisto di cranio, questo animale doveva avere un aspetto simile a quello dei dinosauri carnivori primitivi, vissuti anche un centinaio di milioni di anni prima. Lungo circa quattro metri, l’austrocheiro possedeva zampe anteriori relativamente lunghe se rapportate a quelle dei suoi parenti.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Questo dinosauro appartiene a quel gruppo di animali noti come abelisauri, vissuti nel Cretaceo nei continenti meridionali. Austrocheirus, nonostante sia apparso alla fine dell’era dei dinosauri, possedeva caratteristiche molto primitive e all’interno del gruppo degli abelisauri potrebbe aver occupato una posizione basale. Un altro animale simile, vissuto qualche milione di anni prima, era Ilokelesia.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Ezcurra, M.D., Agnolin, F.L. & Novas, F.E. (2010). "An abelisauroid dinosaur with a non-atrophied manus from the Late Cretaceous Pari Aike Formation of southern Patagonia", Zootaxa 2450: 1–25