Auguste Piccard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Auguste Piccard

Auguste Piccard (Basilea, 28 gennaio 1884Losanna, 24 marzo 1962) è stato un fisico ed esploratore svizzero, famoso per le sue esplorazioni della stratosfera e delle profondità marine.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1913, con il fratello gemello Jean, cominciò a compiere ascensioni mediante palloni aerostatici.

Per studiare gli stati ionizzati, i raggi cosmici e la radioattività nell'atmosfera, progettò (nel 1925) e realizzò un pallone con cabina stagna in grado di raggiungere per la prima volta quote stratosferiche. Dopo varie ascensioni sempre con il fratello Jean, nel 1932 Auguste Piccard salì ad oltre 16.000m, Jean, naturalizzato americano, lo superò due anni dopo toccando in aerostato i 17.500m.

Ma ormai Auguste non pensava più alle massime altezze, bensì alle massime profondità, ossia all'esplorazione subacquea. A tale scopo ideò il batiscafo, concepito come un pallone sottomarino: un galleggiante di forma allungata, pieno di liquido più leggero dell'acqua (benzina), munito di zavorra (granigli di ferro) e di una cabina stanza circolare. Auguste realizzò un primo modello di batiscafo, il FNRS 2, che nel 1948 con pilota automatico scese a 1308 m; ma il collaudo fu insoddisfacente. Sottoposto a sostanziali modifiche in un cantiere navale francese, fu ribattezzato FNRS 3. Frattanto, con il figlio Jacques, riuscì a costruire in Italia un nuovo batiscafo, il Trieste.

Nel 1953, il FNRS 3 scendeva a 2100m al largo di Tolone; ma nello stesso anno il Trieste, con Auguste e Jacques Piccard a bordo, scendeva e toccava i 3150m di profondità al largo di Ponza. L'anno seguente il FNRS 3 aveva la rivincita immergendosi fino a 4050m. Ma nel gennaio 1960 il Trieste (ceduto nel frattempo agli Stati Uniti) con a bordo Jacques Piccard e Donald Walsh raggiungeva i 10.911m nella fossa delle Marianne nell'Oceano Pacifico.

La famiglia[modifica | modifica sorgente]

La famiglia Piccard è famosa per aver compiuto numerose imprese. Il padre di Jacques, Auguste Piccard, ha superato due volte il record di altitudine con il pallone aerostatico, nel 1931 e 1932. Il figlio di Jacques, Bertrand Piccard, è stato il primo uomo a volare intorno al mondo senza fermarsi, impresa compiuta con il pallone aerostatico "Orbiter 3" a marzo del 1999.

  • Auguste Piccard (Fisico, aeronauta, pilota di aerostati, idronauta)
    • Jacques Piccard (Economista, esploratore, pilota e progettista di sottomarini)
      • Bertrand Piccard (aeronauta, pilota di aerostati)
  • Jean-Felix Piccard (Chimico organico, aeronauta, pilota di aerostati)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 19813107 LCCN: n/85/800126