August Cywolka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

August Cywolka, in russo: Август Карлович Циволька[?] Avgust Karlovič Civol'ka o anche Civol'ko (1810 – 16 o 28 marzo 1839), è stato un navigatore ed esploratore russo di origine polacca che ha partecipato a tre spedizioni alla Novaja Zemlja..

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nel Ducato di Varsavia il suo nome completo era August Fryderyk Cywolka. Nel 1830, a 20 anni, si trasferisce a San Pietroburgo per frequentare la scuola navale, due anni più tardi è in servizio sulla fregata Kastor nel Baltico. Nel 1834-1835, prende parte alle spedizioni alla Novaja Zemlja con Pëtr Kuz'mič Pachtusov. Nel 1837, è al comando della goletta Krotov per conto dell'Accademia delle Scienze, nella spedizione del biologo Karl von Baer, quando sono state raccolte 90 specie di piante e 70 specie di invertebrati. Cywolka completa la mappatura dello stretto di Matočkin e, nel 1838, viene messo a capo della spedizione di mappatura e inviato verso le coste settentrionali e nord-orientali della Novaja Zemlja. Muore di scorbuto nel marzo del 1838, durante l'ultima spedizione.

Luoghi a lui dedicati[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mappa R-39-V,VI Beluš'ja Guba

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]