Atyopsis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Atyopsis
Bambooshrimpdriftwd.JPG
Atyopsis moluccensis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Metazoa
Phylum Arthropoda
Subphylum Crustacea
Classe Malacostraca
Ordine Decapoda
Infraordine Caridea
Famiglia Atyidae
Genere Atyopsis

Atyopsis A. Fenner Chace, Jr., 1983 è un genere di gamberetti di acqua dolce provenienti dal Sud-Est asiatico.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I crostacei del genere Atyopsis, a differenzia da Atya, presentano degli speroni sulle zampe e una diversa forma del telson. Le due specie si differenziano per il numero di denti sul lato inferiore del rostro , A. spinipes ne ha 2-6, mentre A. moluccensis ha 7-16

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere comprende soltanto 2 specie[1]:

Habitat e Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Sono endemici dello Sri Lanka e delle Isole Samoa, ma si trovano anche ad Okinawa, nonché in Malesia ed in India.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Se tenute in acquario queste specie preferiscono avere un flusso d'acqua moderato. Come qualsiasi altro crostaceo fa la muta crescendo. Durante questo processo, il gambero è molto vulnerabile e potrebbe essere predato dagli eventuali pesci dell'acquario.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Fransen, C. (2014), Atyopsis in WoRMS 2014 (World Register of Marine Species).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi