Atta sexdens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Atta sexdens
Atta sexdens casent0173817 profile 1.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Hymenopteroidea
Ordine Hymenoptera
Sottordine Apocrita
Sezione Aculeata
Superfamiglia Vespoidea
Famiglia Formicidae
Sottofamiglia Myrmicinae
Genere Atta
Specie A. sexdens
Nomenclatura binomiale
Atta sexdens
(Linnaeus, 1758)

Atta sexdens (Linnaeus, 1758) è una formica appartenente alla sottofamiglia Myrmicinae.[1]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È una delle specie più diffuse del genere Atta, con un areale che si estende dal Messico, attraverso l'America centrale (Panama, Costa Rica, Guatemala, Nicaragua, Trinidad e Tobago), sino al Sud America (Ecuador, Columbia, Peru, Bolivia, Venezuela, Guyana, Brasile, Suriname).[1]

Si adatta a molteplici habitat e può rappresentare un serio problema per le coltivazioni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Atta sexdens in AntWeb. URL consultato il 1 gennaio 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • H. G. Fowler, S. W. Robinson, Foraging by Atta sexdens (Formicidae: Attini): seasonal patterns caste and efficiency, Ecological Entomology 4, 1979, pagg.239-247.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi