Atletica leggera ai Giochi della X Olimpiade - Staffetta 4×100 metri maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Staffetta 4×100 metri maschile
Los Angeles 1932
Informazioni generali
Luogo «Memorial Coliseum» di Los Angeles
Periodo 6-7 agosto 1932
Partecipanti 48 da 8 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Bob Kiesel
Emmett Toppino
Hec Dyer
Frank Wykoff
Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Helmut Körnig
Fritz Hendrix
Erich Borchmeyer
Arthur Jonath
Germania Germania
Medaglia di bronzo Giuseppe Castelli
Ruggero Maregatti
Gabriele Salviati
Edgardo Toetti
Italia Italia
Edizione precedente e successiva
Amsterdam 1928 Berlino 1936
Atletica leggera ai
Giochi di Los Angeles 1932
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini
400 metri uomini
800 metri uomini
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3460 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/80 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Tiro del giavellotto uomini donne
Prova multipla
Decathlon uomini

La competizione della staffetta 4×100 metri maschile di Atletica leggera ai Giochi della X Olimpiade si tenne nei giorni 6 e 7 agosto 1932 al Memorial Coliseum di Los Angeles.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Record mondiale (14 giugno 1932) 40”6 Germania Germania Presente
Record olimpico: 1924 e 1928 41”0 Stati Uniti Stati Uniti Presenti

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

I dirigenti statunitensi decidono di schierare una staffetta composta di soli bianchi. Ecco perché del quartetto americano non fanno parte né Metcalfe né Tolan né Simpson.
In finale gli americani vincono di 9 metri sulla seconda classificata, la Germania, distruggendo il record del mondo, che era 40"6; l'Italia arriva dietro americani e tedeschi cogliendo uno splendido bronzo.

Batterie[modifica | modifica wikitesto]

1ª batterie
Pos. Nazione Atleti Tempo
1 Germania Germania Helmut Körnig
Fritz Hendrix
Erich Borchmeyer
Arthur Jonath
41"2
2 Giappone Giappone Takayoshi Yoshioka
Chuhei Nanbu
Izuo Anno
Itaro Nakajima
41"8
3 Gran Bretagna Gran Bretagna Don Finlay
Stanley Fuller
Stanley Engelhart
Ernie Page
42"0
4 Grecia Grecia Angelos Lambrou
Khristos Mantikas
Evangelos Moiropoulos
Renos Frangoudis
42"9
5 India Britannica India Bunoo Sutton
Ronald Vernieux
Mehar Chand Dhawan
Dickie Carr
43"7
2ª batterie
Pos. Nazione Atleti Tempo
1 Stati Uniti Stati Uniti d'America Bob Kiesel
Emmett Toppino
Hec Dyer
Frank Wykoff
40"6 Record mondiale
2 Italia Italia Giuseppe Castelli
Ruggero Maregatti
Gabriele Salviati
Edgardo Toetti
42"8
3 Canada Canada Percy Williams
James Brown
Harold Wright
Bert Pearson
45"0

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Nazione Atleti Tempo ufficiale Tempo elettrico
Oro Stati Uniti Stati Uniti d'America Bob Kiesel
Emmett Toppino
Hec Dyer
Frank Wykoff
40"0 Record mondiale 40"10
Argento Germania Germania Helmut Körnig
Fritz Hendrix
Erich Borchmeyer
Arthur Jonath
40"9
Bronzo Italia Italia Giuseppe Castelli
Ruggero Maregatti
Gabriele Salviati
Edgardo Toetti
41"2
4 Canada Canada Percy Williams
James Brown
Harold Wright
Bert Pearson
41"3
5 Giappone Giappone Takayoshi Yoshioka
Chuhei Nanbu
Izuo Anno
Itaro Nakajima
41"3
6 Gran Bretagna Gran Bretagna Don Finlay
Stanley Fuller
Stanley Engelhart
Ernie Page
41"4


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) X Olympiade Committe, Track and Field Athletics — Men in Official Report of the Olympic Games, Los Angeles, 1933, pp. 377-460. URL consultato il 26 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]