Atletica leggera ai Giochi della XXX Olimpiade - Staffetta 4×100 metri maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Staffetta 4×100 metri maschile
Londra 2012
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Londra
Periodo 10 - 11 agosto 2012
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Nazionale Giamaica Giamaica
Medaglia d'argento Nazionale Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Nazionale Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
Edizione precedente e successiva
Pechino 2008 Rio de Janeiro 2016
Atletica leggera ai
Giochi di Londra 2012
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini donne
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

Ai Giochi della XXX Olimpiade, la competizione della staffetta 4×100 metri maschile si è svolta il 10 e l'11 agosto 2012 presso lo Stadio Olimpico di Londra.

La gara[modifica | modifica wikitesto]

I giamaicani si presentano come i favoriti: sono i detentori del titolo e i primatisti mondiali. Inoltre, possono vantare come ultimo staffettista l'uomo più veloce del mondo: Usain Bolt.

Nella prima batteria, vinta dai giamaicani in 37”39, il Regno Unito arriva secondo ma viene squalificato per cambio fuori settore. Si qualificano il Canada e i Paesi Bassi, quest'ultimo con il record nazionale. Vengono battuti anche i record nazionali della Cina e di Saint Kitts and Nevis.

Nella seconda serie, gli statunitensi vincono migliorando il record nazionale: 37”38. Altre due nazionali migliorano il proprio record: Australia (con qualificazione) e Polonia (senza qualificazione). Le due nazionali americane sono le uniche ad aver corso sotto i 38 secondi. Tra esse e il resto del mondo c'è un abisso. Per le statistiche, il tempo degli statunitensi è il migliore mai corso in un turno preliminare.

In finale gli Stati Uniti corrono in 37”04: meglio del record del mondo. Ma la Giamaica è ancora davanti: il suo tempo di 36”84 demolisce il precedente limite mondiale. Tra le due superpotenze e la terza classificata, il sorprendente Trinidad e Tobago, intercorre oltre un secondo.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Paese Atleti Tempo Note
Oro Giamaica Giamaica Nesta Carter
Michael Frater
Yohan Blake
Usain Bolt
36”84 Sport records icon RM.svg
Argento Stati Uniti Stati Uniti d'America Trell Kimmons
Justin Gatlin
Tyson Gay
Ryan Bailey
37”04 Sport records icon RN.svg
Bronzo Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Keston Bledman
Marc Burns
Emmanuel Callender
Richard Thompson
38”12
4 Francia Francia Jimmy Vicaut
Christophe Lemaitre
Pierre-Alexis Pessonneaux
Ronald Pognon
38”16
5 Giappone Giappone Ryota Yamagata
Masashi Eriguchi
Shinji Takahira
Shota Iizuka
38”35
6 Paesi Bassi Paesi Bassi Brian Mariano
Churandy Martina
Giovanni Codrington
Patrick van Luijk
38”39
7 Australia Australia Anthony Alozie
Isaac Ntiamoah
Andrew McCabe
Joshua Ross
38”43
NC Canada Canada Gavin Smellie
Oluseyi Smith
Jared Connaughton
Justyn Warner
- Squal.

Note[modifica | modifica wikitesto]


atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera