Atletica leggera ai Giochi della XXX Olimpiade - Salto triplo maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto triplo maschile
Londra 2012
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Londra
Periodo 7 - 9 agosto 2012
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Christian Taylor Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Will Claye Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Fabrizio Donato Italia Italia
Edizione precedente e successiva
Pechino 2008 Rio de Janeiro 2016
Atletica leggera ai
Giochi di Londra 2012
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini donne
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

Ai Giochi della XXX Olimpiade, la competizione del salto triplo maschile si è svolta dal 7 al 9 agosto presso lo Stadio Olimpico di Londra.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Primatista mondiale 18,29 1995 Regno Unito Jonathan Edwards Rit. 2004
Campione olimpico 2008 17,67 Portogallo Nelson Évora Infortunato
Campione mondiale 2011 17,96 Stati Uniti Christian Taylor Presente
Primatista stagionale[1] 17,63 (30 giugno) Stati Uniti Christian Taylor Presente

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Solo due atleti raggiungono la misura di qualificazione (17,10): Christian Taylor (USA), campione del mondo in carica, salta 17,21 e Leevan Sands (Bah), che salta 17,17.

Al primo turno Fabrizio Donato infila un buon salto a 17,38. Al secondo turno si migliora a 17,44, ma lo statunitense Will Claye lo supera con 17,54. Si porta sotto l'altro italiano Daniele Greco con 17,34. Al terzo turno Donato esegue un altro buon salto: 17,45.

Al quarto turno Clay si porta a 17,62, ma il suo primato dura poco. Christian Taylor, fino ad allora quinto con 17,15, atterra a 17,81. Tale misura si rivela quella vincente. Donato aggiunge tre cm alla sua serie eccezionale (17,48), ma non bastano per muovere la classifica e finisce terzo. Quarto l'altro italiano, Greco.

Leevan Sands si classifica quinto con 17,19.

Lo statunitense Will Claye ha vinto a Pechino una medaglia sia nel salto in lungo che nel triplo. Era dai tempi di Naoto Tajima (Giochi del 1936), che non si ripetava un'impresa simile.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Martedì 7 agosto, ore 10:45.

Si qualificano gli atleti che effettuano un salto superiore a 17,10 m, o le prime 12 misure.

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos Atleta Paese 1° salto 2° salto 3° salto Miglior
Misura
Note
1 Benjamin Compaoré Francia Francia 16,82 m 17,06 m -- 17,06 m q
2 Daniele Greco Italia Italia 17,00 m -- -- 17,00 m q
3 Ljukman Adams Russia Russia 16,67 m X 16,88 m 16,88 m q
4 Will Claye Stati Uniti Stati Uniti d'America 16,56 m 16,44 m 16,87 m 16,87 m q
5 Tosin Oke Nigeria Nigeria 16,59 m 16,83 m X 16,83 m q
6 Samyr Laine Haiti Haiti 16,14 m 16,81 m X 16,81 m q
7 Dzmitryj Platnicki Bielorussia Bielorussia X 15,66 m 16,62 m 16,62 m q
8 Phillips Idowu Regno Unito Regno Unito 16,47 m X 16,53 m 16,53 m
9 Arnie David Girat Cuba Cuba 15,74 m 16,42 m 16,45 m 16,45 m
10 Yevgeniy Ektov Kazakistan Kazakistan X 16,31 m X 16,31 m
11 Shuo Cao Cina Cina 16,11 m 16,26 m 16,27 m 16,27 m
12 José Adrián Sornoza Ecuador Ecuador 15,61 m 16,04 m X 16,04 m
- Renjith Maheshwary India India X X X nm

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos Atleta Paese 1° salto 2° salto 3° salto Miglior
Misura
Note
1 Christian Taylor Stati Uniti Stati Uniti d'America 17,21 m -- -- 17,21 m Q
2 Leevan Sands Bahamas Bahamas 17,17 m -- -- 17,17 m Q
3 Bin Dong Cina Cina X 16,94 m -- 16,94 m q
4 Fabrizio Donato Italia Italia 16,86 m -- -- 16,86 m q
5 Alexis Copello Cuba Cuba X 16,70 m 16,79 m 16,79 m q
6 Sheryf El-Sheryf Ucraina Ucraina 16,60 m 14,83 m X 16,60 m
7 Issam Nima Algeria Algeria 15,31 m X 16,50 m 16,50 m
8 Henry Frayne Australia Australia 16,25 m 16,35 m 16,40 m 16,40 m
9 Muhammad Halim Isole Vergini americane Isole Vergini americane 15,54 m 16,39 m 15,31 m 16,39 m
10 Roman Valiyev Kazakistan Kazakistan X X 16,23 m 16,23 m
11 Deokhyeon Kim Corea del Sud Corea del Sud 15,35 m X 16,22 m 16,22 m
12 Yoandris Betanzos Cuba Cuba 14,84 m 16,22 m X 16,22 m
13 Mohamed Abbas Darwish Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti X 16,06 m 15,93 m 16,06 m
14 Jonathan Silva Brasile Brasile 15,59 m X X 15,59 m

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Atleta Paese 1° salto 2° salto 3° salto 4° salto 5° salto 6° salto Miglior
Misura
Note
1 Christian Taylor Stati Uniti Stati Uniti d'America X X 17,15 m 17,81 m 17,55 m X 17,81 m Record personale stagionale
2 Will Claye Stati Uniti Stati Uniti d'America X 17,54 m 17,43 m 17,62 m 17,25 m 16,66 m 17,62 m
3 Fabrizio Donato Italia Italia 17,38 m 17,44 m 17,45 m 17,48 m -- X 17,48 m
4 Daniele Greco Italia Italia 16,90 m 17,34 m X X -- 16,92 m 17,34 m
5 Leevan Sands Bahamas Bahamas X 17,19 m 17,12 m X r 17,19 m
6 Benjamin Compaoré Francia Francia 15,53 m 17,08 m 14,16 m 16,27 m 13,68 m X 17,08 m
7 Tosin Oke Nigeria Nigeria X 16,91 m 16,95 m X X X 16,95 m
8 Alexis Copello Cuba Cuba 16,92 m X X 14,75 m X 16,68 m 16,92 m
9 Ljukman Adams Russia Russia 16,78 m X X 16,78 m
10 Bin Dong Cina Cina 16,75 m X X 16,75 m
11 Samyr Laine Haiti Haiti X 16,65 m 16,59 m 16,65 m
12 Dzmitryj Platnicki Bielorussia Bielorussia 16,08 m X 16,19 m 16,19 m

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alla data del 20 luglio 2012
atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera