Atletica leggera ai Giochi della XXX Olimpiade - Salto in lungo maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto in lungo maschile
Londra 2012
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Londra
Periodo 3 - 4 agosto 2012
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Greg Rutherford Regno Unito Regno Unito
Medaglia d'argento Mitchell Watt Australia Australia
Medaglia di bronzo Will Claye Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Pechino 2008 Rio de Janeiro 2016
Atletica leggera ai
Giochi di Londra 2012
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini donne
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

Ai Giochi della XXX Olimpiade, la competizione del salto in lungo maschile si è svolta dal 3 al 4 agosto presso lo Stadio Olimpico di Londra.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica sorgente]

Primatista mondiale 8,95 1991 Stati Uniti Mike Powell Ritirato 1997
Campione olimpico 2008 8,34 Panamá Irving Saladino Presente
Campione mondiale 2011 8,45 Stati Uniti Dwight Phillips Infortunato
Primatista stagionale[1] 8,35 (3 maggio) Regno Unito Greg Rutherford Presente

La gara[modifica | modifica sorgente]

Solo due atleti raggiungono la misura di qualificazione (8,10): Mauro Vinicius da Silva (Bra) e Marquise Goodwin (USA): entrambi saltano 8,11. Il campione in carica Irving Saladino sbaglia la pedana tre volte e deve salutare la compagnia.

In finale i britannici sono protagonisti, mentre gli statunitensi appaiono sotto tono. Al primo salto è in testa Christopher Tomlinson con 8,06 poi prende il comando della gara Greg Rutherford con un balzo a 8,21. Tale misura è sufficiente a mantenerlo in testa dopo il terzo salto. Gli sono dietro lo statunitense Will Claye e lo svedese Michel Tornéus, entrambi con 8,07.
Al quarto turno tutti si migliorano: Rutherford si porta a 8,31, Claye a 8,12 e Tornéus a 8,11. Al quinto salto l'australiano Mitchell Watt si issa al secondo posto con 8,13 e si migliora ulteriormente all'ultimo salto (8,16).

Mauro Vinicius da Silva si classifica settimo con 8,01, mentre Marquise Goodwin è decimo con 7,80.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Finale[modifica | modifica sorgente]

Sabato 4 agosto, ore 19:55.

Pos Atleta Paese 1° salto 2° salto 3° salto 4° salto 5° salto 6° salto Miglior
Misura
Note
1 Greg Rutherford Regno Unito Regno Unito 6,28 m 8,21 m 8,14 m 8,31 m X 6,33 m 8,31 m
2 Mitchell Watt Australia Australia X 7,97 m X X 8,13 m 8,16 m 8,16 m
3 Will Claye Stati Uniti Stati Uniti d'America 7,98 m 8,07 m 7,93 m 8,12 m 7,96 m X 8,12 m
4 Michel Tornéus Svezia Svezia 7,63 m 7,80 m 8,07 m 8,11 m 8,07 m 7,98 m 8,11 m
5 Sebastian Bayer Germania Germania 7,87 m X 7,96 m 8,10 m 7,96 m 7,98 m 8,10 m
6 Christopher Tomlinson Regno Unito Regno Unito 8,06 m 7,87 m 7,83 m 8,07 m 7,74 m 7,76 m 8,07 m
7 Mauro Vinicius da Silva Brasile Brasile X X 7,96 m 8,01 m X X 8,01 m
8 Godfrey Khotso Mokoena Sudafrica Sudafrica 7,93 m X 7,62 m X X X 7,93 m
9 Henry Frayne Australia Australia 7,85 m X 7,63 m - 7,85 m
10 Marquise Goodwin Stati Uniti Stati Uniti d'America X 7,80 m 7,76 m - 7,80 m
10 Aleksandr Men'kov Russia Russia X X 7,78 m - 7,78 m
12 Tyrone Smith Bermuda Bermuda 7,70 m X X - 7,70 m

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Alla data del 20 luglio 2012
atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera