Atletica leggera ai Giochi della I Olimpiade - Lancio del disco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Atletica leggera
Lancio del disco
Atene 1896
Il campione olimpico del lancio del disco, Robert Garrett.
Il campione olimpico del lancio del disco, Robert Garrett.
Informazioni generali
Luogo Stadio Panathinaiko
Periodo 6 aprile
Partecipanti 9 da 6 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Robert Garrett Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento P. Paraskevopoulos Grecia Grecia
Medaglia di bronzo Sotirios Versis Grecia Grecia
Edizione precedente e successiva
Prima edizione Parigi 1900

La gara di lancio del disco dei giochi della I Olimpiade si tenne il 6 aprile 1896 ad Atene, nello Stadio Panathinaiko in occasione dei primi Giochi olimpici dell'era moderna. Vi parteciparono nove atleti provenienti da sei nazioni.

Il punto tecnico[modifica | modifica sorgente]

Il disco pesava 2,5 kg. La tecnica di lancio usata non consisteva, come oggi, nella caratteristica rotazione, ma nella sola torsione del busto, seguendo il gesto espresso, ad esempio, dalla statua di Mirone.

Molti dei partecipanti alla competizione non avevano mai lanciato un disco prima: fu la prima volta che si tenne questa disciplina in una manifestazione sportiva internazionale. La migliore prestazione mondiale del 1895 era 35,74 m dello svedese Erik Eriksson (assente).

La gara[modifica | modifica sorgente]

Si disputa direttamente la finale, senza turni di qualificazione. Tutti gli iscritti hanno diritto a tre lanci. Poi si stila una classifica. Rimangono i quattro migliori a contendersi le medaglie con due ulteriori lanci a disposizione.

Gli spettatori greci avevano molto a cuore la gara. Panagiotis Paraskevopoulos la condusse fin dalla prima prova, ma lo statunitense Garrett lo beffò di venti centimetri all'ultimo lancio.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Atletica leggera ai
Giochi di Atene 1896
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini  
400 metri uomini
800 metri uomini
1500 metri uomini
Maratona uomini
Corsa ad ostacoli
110 m ostacoli uomini
Concorsi
Salto in alto uomini
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini
Pos Paese Atleta 1º lancio 2º lancio 3º lancio 4º lancio 5º lancio Misura migliore
Oro Stati Uniti Stati Uniti Robert Garrett 27,53 m X n/d 28,72 m 29,15 m 29,15 m Record olimpico
Argento Grecia Grecia Panagiotis Paraskevopoulos 28,51 m n/d n/d 28,88 m 28,95 m 28,95 m
Bronzo Grecia Grecia Sotirios Versis n/d n/d n/d n/d n/d 27,78 m
4 Regno Unito Regno Unito George Stuart Robertson n/d n/d n/d n/d n/d 25,20 m
- Grecia Grecia Georgios Papasideris n/d n/d n/d Non qualificato n/d
- Danimarca Danimarca Viggo Jensen n/d n/d n/d Non qualificato n/d
- Francia Francia Alphonse Grisel n/d n/d n/d Non qualificato n/d
- Danimarca Danimarca Holger Nielsen n/d n/d n/d Non qualificato n/d
- Svezia Svezia Henrik Sjöberg n/d n/d n/d Non qualificato n/d

Il britannico George Stuart Robertson, studente all'Università di Oxford, aveva letto in un'agenzia turistica l'annuncio di una gita ad Atene con visita alle gare olimpiche. Si era pagato il viaggio, aveva gareggiato, oltre che nel lancio del disco, nel tennis. Concluse i Giochi olimpici leggendo un'ode a re Giorgio I di Grecia composta in greco antico su metro pindarico.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Lampros, S.P.; Polites, N.G.; De Coubertin, Pierre; Philemon, P.J.; & Anninos, C., The Olympic Games: BC 776 – AD 1896, Athens, Charles Beck, 1897. (AAFLA.org)
  • Mallon, Bill; & Widlund, Ture, The 1896 Olympic Games. Results for All Competitors in All Events, with Commentary, Jefferson, McFarland, 1998, ISBN 0-7864-0379-9. (AAFLA.org)
  • Smith, Michael Llewellyn, Olympics in Athens 1896. The Invention of the Modern Olympic Games, London, Profile Books, 2004, ISBN 1-86197-342-X.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]