Atletica leggera ai Giochi della IX Olimpiade - Staffetta 4×100 metri maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Staffetta 4×100 metri maschile
Amsterdam 1928
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Amsterdam
Periodo 4-5 agosto 1928
Partecipanti 52 da 13 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Frank Wykoff
James Quinn
Charley Borah
Henry Russell
Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Georg Lammers
Richard Corts
Hubert Houben
Helmut Körnig
Germania Germania
Medaglia di bronzo Cyril Gill
Edward Smouha
Walter Rangeley
John London
Gran Bretagna Gran Bretagna
Edizione precedente e successiva
Parigi 1924 Los Angeles 1932
Atletica leggera ai
Giochi di Amsterdam 1928
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini
400 metri uomini
800 metri uomini donne
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110 m ostacoli uomini
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prova su strada
Maratona uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Tiro del giavellotto uomini
Prova multipla
Decathlon uomini

La competizione della staffetta 4×100 metri maschile di Atletica leggera ai Giochi della IX Olimpiade si tenne i giorni 4 e 5 agosto 1928 allo Stadio Olimpico di Amsterdam.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Record mondiale e olimpico: Parigi 1924 41”0 Stati Uniti Stati Uniti Presenti
Migliore prestazione europea: 1927[1] 41”0 Germania Germania Presenti

Batterie[modifica | modifica wikitesto]

Si disputarono il giorno 4 agosto. Le prime due squadre si qualificarono per la finale

1ª serie
Pos. Nazione Atleti Tempo
1 Canada Canada Ralph Adams
John Fitzpatrick
George Hester
Percy Williams
42"2
2 Gran Bretagna Gran Bretagna Cyril Gill
Edward Smouha
Walter Rangeley
John London
43"5
3 Italia Italia Giuseppe Castelli
Franco Reyser
Edgardo Toetti
Enrico Torre
4 Grecia Grecia Evangelos Moiropoulos
Konstantinos Petridis
Angelos Lambrou
Renos Frangoudis
44"0
5 Spagna Spagna Juan Serrahima
Diego Ordóñez
Fernando Muñagorri
Enrique de Chávarri
2ª serie
Pos. Nazione Atleti Tempo
1 Francia Francia André Cerbonney
Gilbert Auvergne
André Dufau
André Mourlon
41"8
2 Germania Germania Georg Lammers
Richard Corts
Hubert Houben
Helmut Körnig
3 Belgio Belgio Paul Brochart
Fred Zinner
Adolphe Groscol
Willy Dujardin
3ª serie
Pos. Nazione Atleti Tempo
1 Stati Uniti Stati Uniti d'America Frank Wykoff
James Quinn
Charley Borah
Henry Russell
41"2
2 Svizzera Svizzera Emmanuel Goldsmith
Willy Weibel
Willy Tschopp
Hans Niggl
42"6
3 Giappone Giappone Iwao Aizawa
Seishichi Inuma
Shigetoshi Osawa
Chuhei Nanbu
4 Turchia Turchia Semih Türkdoğan
Şinasi Şahingiray
Haydar Aşan
Mehmet Ali Aybar
- Ungheria Ungheria Ferenc Gerő
János Paizs
István Sugár
István Raggambi
Squal.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

È ufficializzato solo il tempo del primo classificato.

Pos. Corsia Nazione Atleti Tempo ufficiale Tempo ufficioso
Oro 1 Stati Uniti Stati Uniti d'America Frank Wykoff
James Quinn
Charley Borah
Henry Russell
41"0
Record mondiale=
Argento 4 Germania Germania Georg Lammers
Richard Corts
Hubert Houben
Helmut Körnig
41"2
Argento 2 Gran Bretagna Gran Bretagna Cyril Gill
Edward Smouha
Walter Rangeley
John London
41"8
4 6 Francia Francia André Cerbonney
Gilbert Auvergne
André Dufau
André Mourlon
42"0
5 5 Svizzera Svizzera Emmanuel Goldsmith
Willy Weibel
Willy Tschopp
Hans Niggl
42"6
- 3 Canada Canada Ralph Adams
John Fitzpatrick
George Hester
Percy Williams
Squal.

La staffetta canadese viene squalificata per il mancato passaggio del testimone tra il terzo frazionista e il campione olimpico di 100 e 200 Percy Williams.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Record non ratificato, quindi "migliore prestazione".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The Netherlands Olympic Committe, Athletics in Official Report of the Olympic Games, Amsterdam, 1928, pp. 368-480. URL consultato il 9 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]