Athlitikos Podosfairikos Omilos Ellinon Lefkosias

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
APOEL
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Blu Bianco e Giallo (Diagonale).png Giallo-Blu
Dati societari
Città Nicosia
Paese Cipro Cipro
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Cyprus.svg KOP/CFA
Campionato Divisione A cipriota
Fondazione 1926
Presidente Prodromos Petrides
Allenatore Germania Giorgos Donis
Stadio Neo GSP
(22.859 posti)
Sito web www.apoelfc.com.cy
Palmarès
Titoli nazionali 23 Campionati Ciprioti
Trofei nazionali 20 Coppe di Cipro
13 Supercoppe di Cipro
Si invita a seguire il modello di voce

L’Athlitikós Podosfairikós Ómilos Ellínon Lefkosias (gr. Aθλητικός Ποδοσφαιρικός Όμιλος Eλλήνων Λευκωσίας, Società calcistica atletica greca di Nicosia) è una società polisportiva cipriota di Nicosia, più nota con il suo acronimo di APOEL (gr. ΑΠΟΕΛ). La polisportiva comprende oltre al calcio basket, volley, tennis tavolo, bowling e ciclismo.

Costituito l'8 novembre 1926 come POEL (Podosferikos Omilos Ellinon Lefkosias, Squadra di Calcio dei Greci di Nicosia), il club è uno dei membri fondatori della Federazione calcistica cipriota. Ha vinto 23 campionati ciprioti, 20 Coppe di Cipro e 12 Supercoppe di Lega ed è quindi la squadra cipriota con più titoli in assoluto.

Nel Ranking UEFA è attualmente al 62º posto[1].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Negli anni Novanta l'APOEL vince 4 campionati (1990, 1992, 1996, 1997), 5 Coppe e 8 Supercoppe di Cipro. L'annata più fruttuosa è il 1995-1996, annata del settantesimo anniversario del club, nella quale la squadra centra il cosiddetto double e chiude imbattuta il campionato.

Nel 1996 si forma l'APOEL Football Ltd[2]. Le attività della sezione calcistica della polisportiva sono da questo momento separate dalle altre attività. La costituzione della società di calcio APOEL si rende necessaria, date le difficoltà finanziarie della squadra[2]. Il capitale investito inizialmente ammonta a 600.000 lire cipriote,[2] pari a circa un milione di euro.

Risalgono al 2002-2003 i primi risultati di rilievo nelle competizioni internazionali. La squadra disputa dieci partite nelle coppe europee prima di essere eliminata, risultato di tutto rispetto per un club cipriota. Eliminata al terzo turno di Champions League dall'AEK Atene, la squadra accede alla Coppa UEFA, dove, superato il primo turno, viene eliminata al secondo turno dall'Hertha Berlino.

Il 26 agosto 2009, battendo i danesi del Copenaghen, l'APOEL ottiene per la prima volta nella sua storia la qualificazione alla fase a gironi di Champions League. Sorteggiato in un girone con Chelsea, Porto e Atlético Madrid, l'APOEL esordisce con uno 0-0 interno contro i madrileni allo Stadio Vicente Calderón e poi perde contro il Chelsea e due volte contro il Porto. Seguono un pareggio in casa contro l'Atlético Madrid (1-1) e un altro pari (2-2) a Stamford Bridge contro il Chelsea di fronte a 6.000 tifosi ciprioti. Nonostante l'APOEL termini il girone a pari punti con gli spagnoli, sono questi ultimi a qualificarsi all'Europa League come terzi nel girone, grazie al gol segnato a Nicosia nello scontro diretto.

Nella stagione 2010-2011, vincendo il campionato, l'APOEL accede per la seconda volta al secondo turno preliminare della Champions League 2011-2012. In tale manifestazione l'APOEL accede per la seconda volta alla fase a gironi e, sovvertendo tutti i pronostici, vince anche il girone, divenendo così la prima squadra cipriota a qualificarsi agli ottavi di finale di tale competizione[3]. Qui l'Apoel Nicosia supera anche l'Olympique Lione, per poi fermarsi ai quarti di finale di fronte al Real Madrid: per l'Apoel fu uno storico traguardo.

Nella stagione 2012-2013 la formazione di Nicosia partecipa all'Europa League dove, dopo aver eliminato FK Senica e Aalesunds Fotballklubb, viene eliminata ai play-off dagli azeri del Neftchi Baku.

Nella stagione 2013-2014 l'APOEL centra il double, conquistando il 23esimo campionato nazionale oltre alla 20esima coppa di Cipro.

Cronistoria[modifica | modifica sorgente]

Cronistoria dell'APOEL
  • 1926: Fondazione del club

Finalista in Coppa di Cipro.
  • 1935-1936: vince la Divisione A (1º titolo).
Semifinali in Coppa di Cipro.
  • 1936-1937: vince la Divisione A (2º titolo).
Vince la Coppa di Cipro (1º titolo).
  • 1937-1938: vince la Divisione A (3º titolo).
  • 1938-1939: vince la Divisione A (4º titolo).
Finalista in Coppa di Cipro.
  • 1939-1940: vince la Divisione A (5º titolo).
Semifinali in Coppa di Cipro.
  • 1940-1941: 1° in Divisione A, perde lo spareggio scudetto.
Vince la Coppa di Cipro (2º titolo).
  • 1944-1945: 1° in Divisione A, perde lo spareggio scudetto.
Finalista in Coppa di Cipro.
Finalista in Coppa di Cipro.
  • 1946-1947: vince la Divisione A (6º titolo).
Vince la Coppa di Cipro (3º titolo).
  • 1947-1948: vince la Divisione A (7º titolo).
Finalista in Coppa di Cipro.
  • 1948-1949: vince la Divisione A (8º titolo).
Finalista in Coppa di Cipro.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (4º titolo).
  • 1951-1952: vince la Divisione A (9º titolo).
Semifinali in Coppa di Cipro.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (5º titolo).
Finalista in Coppa di Cipro.
  • 1964-1965: vince la Divisione A (10º titolo).
Play-off in Coppa di Cipro.
Play-off in Coppa di Cipro.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (6º titolo).
Vince la Coppa di Cipro (7º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Semifinale in Coppa di Cipro.
  • 1972-1973: vince la Divisione A (11º titolo): promosso in Alpha Ethniki.
Vince la Coppa di Cipro(8º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa dei Campioni.
  • 1974-1975: abbandona l'Alpha Ethniki per la situazione cipriota.
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (9º titolo).
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 2º turno di Coppa delle Coppe.
Vince la Coppa di Cipro (10º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Vince la Coppa di Cipro (11º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
  • 1979-1980: vince la Divisione A (12º titolo).
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Eliminato al 1º turno di Coppa dei Campioni.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (12º titolo).
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di 1984-1985.
  • 1985-1986: vince Divisione A (13º titolo).
Finalista in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Supera il 1º turno di Coppa dei Campioni, ma si rifiuta di giocare gli ottavi contro il Beşiktaş: escluso dalle competizioni europee.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
  • 1989-1990: vince Divisione A (14º titolo).
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
1º turno in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa dei Campioni.
  • 1991-1992: vince Divisione A (15º titolo).
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Vince la Coppa di Cipro (13º titolo).
Eliminato al 1º turno di Champions League.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Vince la Coppa di Cipro (14º titolo).
  • 1995-1996: vince Divisione A (16º titolo).
Vince la Coppa di Cipro (15º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Vince la Coppa di Cipro (16º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Quarti di finale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa delle Coppe.
Vince la Coppa di Cipro (17º titolo).
Finalista di Coppa di Cipro.
Eliminato al turno di qualificazione della Coppa UEFA.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
  • 2001-2002: vince Divisione A (17º titolo).
Sedicesimi di finale in Coppa di Cipro.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 3º turno preliminare di UEFA Champions League.
Eliminato al 2º turno di Coppa UEFA.
  • 2003-2004: vince Divisione A (18º titolo).
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 2º turno preliminare di UEFA Champions League.
Vince la Coppa di Cipro (18º titolo).
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
  • 2006-2007: vince Divisione A (19º titolo).
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 2º turno preliminare di Coppa UEFA.
  • 2007-2008: 2° dopo la prima fase in Divisione A, 2º posto finale.
Vince la Coppa di Cipro (19º titolo).
Eliminato al 1º turno preliminare di Champions League.
  • 2008-2009: 1° dopo la prima fase, vince Divisione A (20º titolo).
Semifinale in Coppa di Cipro.
Eliminato al 1º turno di Coppa UEFA.
  • 2009-2010: 4° dopo la prima fase in Divisione A, 2º posto finale.
Finalista di Coppa di Cipro.
Eliminato nella fase a gironi di Champions League.
  • 2010-2011: 1° dopo la prima fase, vince Divisione A (21º titolo).
Ottavi di finale in Coppa di Cipro.
Eliminato al turno di play-off dell'Europa League.
2º turno in Coppa di Cipro.
Quarti di Finale in Champions League.
2º turno in Coppa di Cipro.
Eliminato al turno di play-off dell'Europa League.
Vince la Coppa di Cipro (20º titolo).
Eliminato nella fase a gironi di Europa League.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Calcio[modifica | modifica sorgente]

1935-1936, 1936-1937, 1937-1938, 1938-1939, 1939-1940, 1946-1947, 1947-1948, 1948-1949, 1952, 1964-1965, 1972-1973, 1979-1980, 1985-1986, 1989-1990, 1991-1992, 1995-1996, 2001-2002, 2003-2004, 2006-2007, 2008-2009, 2010-2011, 2012-2013, 2013-2014
1936-1937, 1940-1941, 1946-1947, 1950-1951, 1962-1963, 1967-1968, 1968-1969, 1972-1973, 1975-1976, 1977-1978, 1978-1979, 1983-1984, 1992-1993, 1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 1998-1999, 2005-2006, 2007-2008, 2013-2014
1963, 1984, 1986, 1992, 1993, 1996, 1999, 2002. 2004, 2008, 2009, 2011, 2013

Pallacanestro[modifica | modifica sorgente]

1976, 1979, 1981, 1995, 1996, 1998, 1999, 2002, 2009, 2010
1973, 1979, 1984, 1986, 1991, 1993, 1994, 1995, 1996, 2002, 2003
  • Supercoppe di Cipro: 10
1972, 1976, 1986, 1994, 1995, 1996, 1998, 2001, 2002, 2010

Pallavolo[modifica | modifica sorgente]

  • Campionati ciprioti: 7
1972, 1979, 1980, 1981, 1983, 1984, 1985
  • Coppe di Cipro: 5
1979, 1981, 1982, 1984, 1985

Risultati nelle competizioni UEFA[modifica | modifica sorgente]

UEFA Champions League/Champions League:

Stagione Turno Paese Club Casa Trasferta Somma
1992-93 Grecia AEK Atene 2 - 2 1 - 1 3 - 3
2002-03 Estonia Flora Tallin 1 - 0 0 - 0 1 - 0
Slovenia Maribor 4 - 2 1 - 2 5 - 4
Grecia AEK Atene 2 - 3 0 - 1 2 - 4
2004-05 Rep. Ceca Sparta Praga 2 - 2 1 - 2 3 - 4
2007-08 Bielorussia BATE 2 - 0 0 - 3 2 - 3
2009-10 Fær Øer EB/Streymur 3 - 0 2 - 0 5 - 0
Serbia Partizan Belgrado 2 - 0 0 - 1 2 - 1
Danimarca Copenaghen 3 - 1 0 - 1 3 - 2
FG Inghilterra Chelsea 0 - 1 2 - 2
FG Portogallo Porto 0 - 1 1 - 2
FG Spagna Atletico Madrid 1 - 1 0 - 0
2011-12 Albania Skënderbeu 4 - 0 2 - 0 6 - 0
Slovacchia Slovan Bratislava 0 - 0 2 - 0 2 - 0
Pl Polonia Wisła Cracovia 3 - 1 0 - 1 3 - 2
FG Russia Zenit 2 - 1 0 - 0
FG Ucraina Shakhtar Donetsk 0 - 2 1 - 1
FG Portogallo Porto 2 - 1 1 - 1
Ottavi Francia Lione 1 - 0 0 - 1 1 - 1 (4-3 dcr)
Quarti Spagna Real Madrid 0 - 3 2 - 5 2 - 8

Rosa 2014-2015[modifica | modifica sorgente]

N. Ruolo Giocatore
3 Brasile D João Guilherme
4 Cipro C Kostakis Artymatas
6 Brasile D Marcelo Oliveira
8 Portogallo C Tiago Gomes
9 Irlanda A Cillian Sheridan
10 Cipro C Constantinos Charalambides (C)
11 Cipro C Nektarios Alexandrou
12 Paraguay C Aldo Adorno
14 Grecia D Christos Pipinis
15 Cipro D Marios Antoniadis
16 Brasile C Vinicius
17 Cipro C Marinos Satsias
18 Tunisia C Selim Benachour
19 Cipro D Marios Elia
20 Cipro A Pieros Sotiriou
21 Brasile C Gustavo Manduca
N. Ruolo Giocatore 600px Blu Bianco e Giallo (Diagonale).png
22 Grecia P Dionisis Chiotis
26 Portogallo C Nuno Morais
27 Spagna D Aritz Borda
28 Portogallo D Mário Sérgio
30 Argentina A Tomas De Vincenti
46 Cipro A Efstathios Aloneftis
55 Portogallo D Helder Cabral
70 Brasile A César Santin
73 Brasile D Claudiano Bezerra da Silva
77 Cipro C Athos Solomou
78 Belgio P Urko Pardo
88 Cipro P Tasos Kissas
95 Cipro C Christos Djamas
96 Grecia P Konstantinos Vasilevski
Algeria A Rafik Djebbour

Statistiche e record[modifica | modifica sorgente]

Partecipazioni ai campionati[modifica | modifica sorgente]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Divisione A 74 1934-1935 2013-2014 75
Alpha Etniki 1 1973-1974

L'APOEL ha sempre partecipato alla Divisione A, tranne che nel 1973-'74 quando, promossa nella massima divisione greca, partecipò al campionato greco (per altro salvandosi) e l'anno successivo quando rinunciò a partecipare al campionato greco per la situazione cipriota.

Record[modifica | modifica sorgente]

Stagioni precedenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://kassiesa.home.xs4all.nl/bert/uefa/data/method4/trank2012.html UEFA Team Ranking 2012
  2. ^ a b c (EL) Περίοδος 1990 - σήμερα, APOEL FC.
  3. ^ Storico Apoel: è agli ottavi

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio