Atheris hispida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Atheris hispida
Atheris hispida.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Serpentes
Famiglia Viperidae
Sottofamiglia Viperinae
Genere Atheris
Specie A. hispida
Nomenclatura binomiale
Atheris hispida
Laurent, 1955

Atheris hispida Laurent, 1955 è un serpente velenoso della famiglia Viperidae diffuso in Africa.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È lungo circa 60 centimetri.[senza fonte]

Biologia[modifica | modifica sorgente]

È arboricolo (vive prevalentemente sugli alberi), e si nutre di rane e lucertole, talvolta anche di piccoli mammiferi.

È ovovivipara.[senza fonte]

Le sue squame sono molto velenose: per questo rettile, non esiste un siero antiveleno![senza fonte]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

La specie è diffusa in Congo, Uganda, Kenya e Tanzania.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Atheris hispida in The Reptile Database. URL consultato il 23 luglio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • David Mallow, David Ludwig, Goran Nilson, True Vipers: Natural History and Toxinology of Old World Vipers, Malabar, Florida, Krieger Publishing Company, 2003, p. 359, ISBN 0-89464-877-2.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili