Atherina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Latterino
Atherina boyeri 1.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Acanthopterygii
Ordine Atheriniformes
Famiglia Atherinidae
Sottofamiglia Atherininae
Genere Atherina
Nomi comuni

Latterino,
Crognolo,
Anguella

Atherina è un genere di pesci di mare, acqua dolce e salmastra appartenenti all'ordine Atheriniformes.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Le specie di questo genere sono diffuse in tutto l'Oceano Atlantico orientale tra il Sudafrica (ove sconfinano per breve tratto nell'Oceano Indiano) ed il mar del Nord. Sono comunissime nel mar Mediterraneo.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questi pesciolini hanno un aspetto piuttosto uniforme e tutte le specie del genere hanno due pinne dorsali poste molto indietro, occhi da grandi a molto grandi, testa massiccia, bocca obliqua. Le dimensioni raggiungono eccezionalmente i 15 cm.

Ecologia[modifica | modifica sorgente]

Tutte le specie del genere sono più o meno fortemente eurialine ma comunque alcune specie si rinvengono quasi esclusivamente in acque dolci mentre altre si incontrano soprattutto in mare. Sono ottime nuotatrici.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Tutte le specie del genere sono fortemente gregarie e formano banchi compatti e disciplinati.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Principalmente planctofaghe ma non disdegnano anche piccoli animali bentonici.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Le uova sono deposte sul fondo e sono dotate di filamenti che aderiscono al substrato. La schiusa avviene quando il nuovo nato è già molto sviluppato.

Specie[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Costa F. Atlante dei pesci dei mari italiani Mursia 1991 ISBN 88-425-1003-3
  • Louisy P., Trainito E. (a cura di) Guida all'identificazione dei pesci marini d'Europa e del Mediterraneo. Milano, Il Castello, 2006. ISBN 88-8039-472-X
  • Tortonese T. Osteichthyes, Calderini, 1975

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci