Athanor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Athanor

Athanor è un termine usato in alchimia per designare un forno il cui calore serve ad eseguire la digestione alchemica. Il termine deriva dall'arabo at-tannūr (التنور) e dall'ebraico tanur che significa "forno"; tuttavia nella dottrina alchemica si fa risalire il termine al greco Α-Θάνατος (Thánatos) ovvero Morte, preceduto dalla "A" privativa, ovvero "senza-morte" per indicare la capacità della fornace di lavorare all'infinito.

L'Athanor è rappresentato in varie forme, da quella cubica o parallelepipeda a quella cilindrica. Esiste un'accurata descrizione dell'Athanor fatta da Giovanni di Rupescissa nel suo De confectione veri lapidis philosophorum.

Il Significato dell'Athanor non è però quello di un comune forno in cui cuocere i metalli, "non è un forno della specie di quello dei chimici"; esso "di cui i filosofi hanno un gran segreto" altro non è che lo spirito umano, dove avvengono realmente le 'combustioni' e arde il Fuoco Segreto. Attraverso la forma del forno con i suoi involucri, piani e vari strati non si vuole dare altro che una metafora semplificata del complesso delle qualità mentali, spirituali e fisiche dell'individuo, le trasformazioni delle quali lo condurranno al conseguimento della Pietra Filosofale.

L'alchimista inoltre rispecchiava il proprio spirito nell'athanor: infatti l'athanor era in grado di "bruciare" le impurità di un metallo impuro quale il piombo sino a renderlo oro, e così l'alchimista doveva essere in grado di liberarsi dei propri "peccati" purificandosi e studiando sino a divenire luce e maestro alchimista.

L'athanor, come il laboratorio, rappresentavano un microcosmo, la semplificazione dell'universo in una stanza e l'athanor simboleggiava il sole, appunto il fuoco eterno.

La rivista[modifica | modifica wikitesto]

Athanor oggi è una rivista di filosofia del linguaggio, storia e politica internazionale. Si pubblica una o due volte l'anno, a cura del Dipartimento di Pratiche Linguistiche e Analisi dei Testi dell'Università degli Studi Aldo Moro di Bari. Nella sua seconda serie, è giunta al numero 17 (2014).

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Il termine "àthanor" è stato usato dall'omonimo gruppo italiano formatosi nel 1998 a Petacciato (CB). Lo stile musicale è definito black death metal; in questo genere vengono spesso usati testi inerenti l'esoterismo, la magia e l'occultismo. Anche per gli Athanor sono queste alcune delle tematiche trattate nei loro testi.