Atayef

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Atayef
قطايف عصافيري2.jpg
Origini
Altri nomi Katayef, Qatayef
Luogo d'origine Palestina Palestina
Diffusione Medio oriente
Dettagli
Categoria dolce
 

L'atayef o Katayef (in arabo: قطايف) è uno dei dolci caratteristici del mese sacro del Ramadan in particolare nei paesi arabi del Medio Oriente quali Palestina, Egitto, Giordania, Libano e Siria[1][2].

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

L'atayef è un dolce a base di farina. Ha una forma di disco circolare di non più di cinque centimetri di diametro e viene farcito con noci, mandorle, arachidi e frutta secca[3]. I disco viene poi piegato a metà e i bordi vengono sigillati a pressione in modo da formare un saccottino dalla forma semicircolare simile al calzone o al panzerotto. Viene successivamente messo in olio bollente fino a cottura completa.

Variante palestinese[modifica | modifica sorgente]

In Palestina esiste un altro tipo di atayef che viene farcito col formaggio dolce palestinese o con una specie di panna (قشطة) che, dopo la cottura in forno, si spalma esternamente con l'ater caldo (قطر ساخن).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Julia Droeber, The Dynamics of Coexistence in the Middle East, I.B.Tauris, 2013, p. 150, ISBN 085772298-0.
  2. ^ Anan Ameri, Yvonne Lockwood, Arab Americans in Metro Detroit: A Pictorial History, Arcadia Publishing, 2001, p. 49, ISBN 073851923-5.
  3. ^ Quentin Crewe, Mangia etnico. Guida alle specialità di tutto il mondo, Morellini Editore, 2005, p. 58, ISBN 888955004-X.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina