Atari Portfolio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Atari Portfolio
Atari Portfolio.jpg
Atari Portfolio
Classe di computer handheld PC
CPU 80C88 @ 4.9152 MHz
ROM 256kB
RAM di serie 128kB
SO di serie DIP DOS 2.11

L'Atari Portfolio è un handheld PC dell'Atari commercializzato a partire dal 1989. In particolare l'Atari Portfolio è stato il primo handheld PC disponibile in commercio a rientrare nella famiglia dei PC IBM compatibili.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

A livello tecnico l'Atari Portfolio è un XT compatibile MS-DOS, costruito utilizzando un processore 80C88 a 4,9152 MHz. Le sue dimensioni sono pari a quelle di una videocassetta VHS, mentre il peso è pari a poco più di 500 grammi.

La versione standard ha 128 kB di memoria RAM e 256 KB di ROM. Una parte della memoria RAM viene utilizzata come disco fisso, grazie ad una batteria tampone che evita la perdita dei dati. Ha uno schermo LCD monocromatico senza retroilluminazione, con la risoluzione di 240x64 pixel o 40 caratteri x 8 linee.

Viene venduto con i seguenti software pre-installati:

Portfolio presenta sul lato destro una porta per schede di espansione, che non è però compatibile con PCMCIA. Ci sono moduli di espansione per porta parallela, seriale e MIDI. Presenta inoltre un connettore per inserire schede di memoria a stato solido da 64, 128 e 256 KB. L'alimentazione è fornita da tre pile stilo AA.

Atari Portfolio nei media[modifica | modifica sorgente]

L'Atari Portfolio appare nel film Terminator 2 - Il giorno del giudizio: viene utilizzato dal protagonista, il giovane John Connor, per aprire una porta di sicurezza utilizzante un sistema basato su smart card e per rubare da un Bancomat.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica