At the Edge of Time

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
At The Edge Of Time
Artista Blind Guardian
Tipo album Studio
Pubblicazione 2010
Durata 63 m : 58 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Power metal
Symphonic metal
Etichetta Nuclear Blast
Registrazione da Charlie Bauerfiend ai Twilight Hall Studios di Grefrath, Germania
Blind Guardian - cronologia
Album precedente
(2006)
Album successivo
(2012)

At The Edge Of Time è il nono album in studio dei Blind Guardian. Il disco è stato pubblicato in Europa il 30 luglio 2010.

In Italia il disco ha raggiunto la 19ª posizione nella classifica settimanale della "Federazione Industria Musicale Italiana" (FIMI).[1]

At the Edge of Time si compone di 10 pezzi, alcuni composti con l'ausilio dell'orchestra di Praga; questo apporto si nota evidentemente in Sacred Worlds e Wheel of Time. È stato pubblicato anche un CD aggiuntivo, contenente 6 tracce, in cui vengono raccolte alcune versioni alternative dei pezzi presenti nell'album.

Il repertorio dell'album spazia da un metal melodico tipico del gruppo (Curse my name, sullo stile della ballata medievale, e War of the Thrones) a pezzi di puro stile power metal come Ride Into Obsession'.

Tutte le canzoni sono state composte da Hansi Kürsch e André Olbrich.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Sacred Worlds - 9:17
  2. Tanelorn (Into the Void) - 5:58
  3. Road of No Release - 6:30
  4. Ride into Obsession - 4:46
  5. Curse My Name - 5:52
  6. Valkyries - 6:38
  7. Control the Divine - 5:26
  8. War of the Thrones - 4:55
  9. A Voice in the Dark - 5:41
  10. Wheel of Time - 8:55
  11. Curse My Name (Original) (bonus track giapponese) - 5:13
  12. Valkyries (Extended) (bonus track giapponese) - 6:51

Digipack Bonus CD[modifica | modifica sorgente]

  1. Sacred Worlds (versione pre-produzione) - 6:49
  2. Wheel of Time (con orchestra) - 8:55
  3. You're the Voice (versione per radio, John Farnham cover) - 3:36
  4. Tanelorn (Into the Void) (demo) - 5:58
  5. Curse My Name (demo) - 4:42
  6. A Voice in the Dark (demo) - 5:40
  7. Sacred (videoclip)
  8. A Journey to the Edge of Time (documentario)

Le canzoni[modifica | modifica sorgente]

  1. Sacred Worlds - È una versione rivisitata dell'originale "Sacred", con l'aggiunta di una introduzione e di un finale orchestrali. "Sacred" venne scritta dai Blind Guardian per il videogame "Sacred 2: Fallen Angel".
  2. Tanelorn (into the void) - Basata sulla serie Il campione eterno di Michael Moorcock.
  3. Road Of No Release - Basata su "The innkeeper's song" di Peter S. Beagle.
  4. Ride Into Obsession - Basata sulla serie La ruota del tempo di Robert Jordan (Hansi Kürsch dice: "Una presentazione dei personaggi principali, il drago rinato e il signore oscuro Ba'alzamon").
  5. Curse My Name - Basata sullo scritto politico "The Tenure of Kings and Magistrates" di John Milton, in cui viene legittimata l'uccisione di un re che non si occupa dei suoi doveri.
  6. Valkyries - Ispirata alla mitologia norrena, alla figura delle Valchirie.
  7. Control The Divine - Basata sul Paradiso Perduto di John Milton.
  8. War Of The Thrones - Basata sulle Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin.
  9. A Voice in the Dark - Basata sulle Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin. Racconta la storia di Bran Stark
  10. Wheel Of Time - Basata sulla serie La ruota del tempo di Robert Jordan.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ At the Edge of Time su italiancharts.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal