Astral Media

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Astral Media Inc.
Logo
Stato Canada Canada
Tipo Public company
Borse valori TSX: ACM.A, ACM.B
Fondazione 31 agosto 1961
Sede principale Montreal
Persone chiave Ian Greenberg (Presidente, Ad e cofondatore)
Settore telecomunicazioni
Fatturato $960.9 milioni[1] (2010)
Utile netto $185.1 milioni[1] (2010)
Sito web astral.com
Logo di Astral usato dal 2000 al 2009

Astral Media Inc. (chiamata semplicemente Astral dal maggio 2010) è una compagnia televisiva canadese. È la più grande emittente radiofonica, (per numero di stazioni) con 83 stazioni radio in otto province ed è la maggior proprietaria di Pay TV, come The Movie Network, Super Écran, Family Channel, Teletoon, Canal D, Canal Vie, VRAK.TV, Séries+, Ztélé e altre. Astral Media è anche proprietaria di cartelloni pubblicitari attraverso la divisione Astral Media Outdoor.

Il 16 marzo 2012, è stato annunciato che Astral ha accettato un'offerta da Bell Media, una filiale di BCE Inc., per l'acquisto della compagnia per $3.38 miliardi.[2]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

I membri del consiglio di amministrazione di Astral Media sono: Austin Beutel, Paul Bronfman, André Bureau, Jack Cockwell, George Cohon, Paul Godfrey, Stephen Greenberg, Ian Greenberg, Sidney Greenberg, Sidney Horn, Mila Mulroney, Timothy Price, Phyllis Yaffe e Monique Jérôme-Forget.[3]

Proprietà di Astral[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

Alberta[modifica | modifica wikitesto]

Columbia Britannica[modifica | modifica wikitesto]

  • Dawson Creek - CJDC
  • Fort Nelson - CKRX
  • Fort St. John - CHRX, CKNL
  • Golden - CKGR
  • Invermere - CKIR
  • Kelowna - CHSU, CILK, CKFR
  • Kitimat - CKTK
  • Nelson - CKKC
  • Osoyoos - CJOR
  • Penticton - CJMG, CKOR
  • Prince Rupert - CHTK
  • Princeton - CIOR
  • Revelstoke - CKCR
  • Salmon Arm - CKXR
  • Summerlan - CHOR
  • Terrace - CFTK, CJFW
  • Trail - CJAT
  • Vancouver - CKZZ, CHHR, CISL
  • Vernon - CICF

Manitoba[modifica | modifica wikitesto]

  • Brandon - CKX, CKXA
  • Selkirk - CFQX
  • Winnipeg - CKMM

Nuovo Brunswick[modifica | modifica wikitesto]

  • Bathurst - CKBC-FM
  • Fredericton - CFXY-FM, CIBX-FM, CKHJ
  • Grand Falls - CIKX-FM
  • Woodstock - CJCJ-FM

Nova Scozia[modifica | modifica wikitesto]

  • Truro - CKTO-FM, CKTY-FM

Ontario[modifica | modifica wikitesto]

Quebec[modifica | modifica wikitesto]

NRJ network[modifica | modifica wikitesto]
Rouge FM network[modifica | modifica wikitesto]
Boom FM network[modifica | modifica wikitesto]

Saskatchewan[modifica | modifica wikitesto]

Satellite radio[modifica | modifica wikitesto]

Astral possiede inoltre due canali televisivi trasmessi su Sirius Canada:

  • Rock Velours, mandato in onda sul canale 88 di Sirius (ex 192).
  • Énergie2, mandato in onda sul canale 89 di Sirius (ex 193).

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Stazioni televisive via etere[modifica | modifica wikitesto]

  • Dawson Creek - CJDC-TV
  • Terrace - CFTK-TV

Pay-TV[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Astral Financial Review, 2010. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  2. ^ (EN) Jason Madger, Sale of Astral to Bell Canada Enterprises bad for consumers: Telus, 15 agosto 2012. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  3. ^ (EN) Leadership Team, Astral Media. URL consultato il 6 ottobre 2012.