Astragalus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Astragalus
Astragalus frigidus.JPG
Astragalus frigidus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Fabales
Famiglia Fabaceae
Genere Astragalus

Astragalus è un genere di piante appartenente alla famiglia delle Fabaceae, sottofamiglia Faboideae.

Il genere è comune nelle regioni temperate dell'emisfero nord.

Alcune specie[modifica | modifica sorgente]

Ecologia[modifica | modifica sorgente]

Alcune specie di Astragalus sono usate come nutrimento dalle larve di alcune specie di Lepidoptera del genere Coleophora: C. astragalella (A. glycyphyllos), C. cartilaginella, C. colutella, C. euryaula, C. gallipennella, C. hippodromica, C. onobrychiella, C. polonicella (A. arenarius) e C. vicinella.

Usi medici[modifica | modifica sorgente]

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

L'Astragalus membranaceus, o huángqí è un'erba ricostituente originariamente utilizzata nella medicina cinese. Si crede che possa anche aumentare la produzione di latte, e studi recenti dimostrano come essa possa diminuire gli effetti tossici della chemioterapia e rafforzare le difese immunitarie[senza fonte].[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Andrew Chevallier, Piante Medicinali, Mondadori, 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica