Aston Martin V8 Vantage (1977)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aston Martin V8 Vantage
V8 Vantage.JPG
Aston Martin V8 Vantage coupé del 1978
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Aston Martin
Tipo principale Coupé
Altre versioni Cabriolet
Produzione dal 1977 al 1989
Sostituita da Aston Martin Virage
Esemplari prodotti 534

La V8 Vantage è stata una autovettura gran turismo prodotta dalla Aston Martin dal 1977 al 1989 in 534 esemplari, di cui 342 versione Saloon e 192 Volante[1]. Un modello omonimo è stato riprodotto a partire dal 2005.

Il contesto e le caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

All’epoca del lancio fu soprannominata "Britain's First Supercar", cioè "prima supercar britannica". Questo appellativo nasceva dall’elevata velocità massima che raggiungeva il modello, cioè 270 km/h.

Il motore della V8 Vantage derivava da quello della Lagonda, anche se aveva delle caratteristiche peculiari, come un albero a camme ad alte prestazioni, un più alto rapporto di compressione, delle più grandi valvole d'aspirazione e dei carburatori montati su nuovi collettori per aumentare la potenza erogata. Le prestazioni su rettilineo erano la sua specialità, con un’accelerazione da 0 a 97 km/h in 5,3 secondi, quindi un decimo in meno di ciò che realizzava la Ferrari 365 Daytona. La trazione era posteriore, mentre il motore era montato anteriormente. Quest’ultimo era un V8 da 5,3 L di cilindrata.

Una Aston Martin V8 Vantage Volante per il mercato statunitense

Il nome "Vantage", prima dell’applicazione su questo modello, fu precedentemente usato su altre vetture Aston Martin ad alte prestazioni. In precedenza però indicava le versioni speciali, mentre la V8 Vantage era un modello a parte.

Sebbene la V8 Vantage fosse basata sulla Aston Martin V8, vennero adottati molti cambiamenti per fornire ai clienti una guidabilità migliore. Una delle caratteristiche più evidenti era la bombatura chiusa del cofano motore, al contrario della presa d'aria aperta riscontrabile sulle normali V8. Anche la griglia della calandra fu chiusa, e vennero inoltre montati nuovi fari anteriori supplementari, oltre che uno spoiler posteriore.

Nel 1978 fu introdotta la versione Oscar India, che possedeva un vistoso spoiler ed una presa d'aria dal disegno più morbido. Gli interni erano più lussuosi, ed infatti il legno sostituì il vinile per molti componenti dell’abitacolo. Fu prodotta fino al 1990.

La V8 Vantage 580X, prodotta tra il 1986 ed il 1989, costituì ben più di un semplice aggiornamento meccanico. Aveva installato delle nuove ruote da 406 mm ed un nuovo motore V8 che proveniva dalla V8 Zagato.

Vennero costruite delle V8 Vantage anche per mercato statunitense, che mantennero il nome "Vantage". La linea però fu modificata con l’utilizzo di un cofano più piatto. Dal 1980 questi modelli avevano installato dei paraurti anteriori e posteriori, approvati dal Dipartimento dei Trasporti, che erano omologati ad assorbire urti fino a 8 km/h.

Della Vantage Volante fu anche prodotta, oltre alla coupé due porte, una versione cabriolet.

La V8 Vantage nei film di James Bond[modifica | modifica sorgente]

La Aston Martin V8 Vantage Volante usata nel film di James Bond Agente 007 - Zona pericolo

Una V8 Vantage, registrata il 18 marzo 1985 con targa B549 WUU, è stata un’auto protagonista di un film del 1987 di James Bond, Agente 007 - Zona pericolo.

All’inizio del film, l’auto è una V8 Vantage Volante cabriolet. La vettura utilizzata in queste scene era la Volante di proprietà di Victor Gauntlett, presidente della Aston Martin-Lagonda. Nelle scene successive l’auto fu equipaggiata con un tetto rigido hard-top installato dalla sezione Q.

I gadget installati erano:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Robert Edwards, Aston Martin, Haynes Publishing, 2004, pag. 123, ISBN 1-84425-014-8.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Sujatha Menon, Super Cars, Classics of Their Time, Quintet Publishing, 2004, ISBN 0-76076-228-7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili