Assistente di Office

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Assistente di Office
Sviluppatore Microsoft Corporation
Sistema operativo Microsoft Windows
Genere Guida in linea di Microsoft Office (non in lista)
Licenza Software proprietario
(Licenza chiusa)

L'Assistente di Office è stata una caratteristica inclusa in Microsoft Office 97 e successivamente nelle versioni seguenti, fino a Office 2007, in cui l'assistente è stato rimosso, in quanto, a detta della stessa Microsoft, la nuova interfaccia grafica facilita in modo esponenziale l'utilizzo della suite, rendendo gli assistenti poco utili. L'assistente predefinito era ufficialmente chiamato Clippit, soprannominato Clippy.[1] La caratteristica era una modalità di accesso alla guida, presentava varie funzioni di aiuto nella ricerca e offriva consigli basandosi su algoritmi bayesiani nelle versioni 97–2003 per Windows e 98–2004 per Macintosh. Molti dei personaggi sono basati sulle guide dell'interfaccia utente Microsoft Bob.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Clippit era abilitato come predefinito nelle prime versioni di Office e appariva ogni qualvolta il programma "pensava" che l'utente avrebbe potuto utilizzare i suoi consigli. Per esempio, digitando un indirizzo, seguito dalla parola "Caro" (o, comunque, una frase simile), appariva Clippit con una richiesta "sì/no" come questa: "Sembra tu stia scrivendo una lettera. Vuoi aiuto?".

Erano disponibili altri assistenti animati, oltre a Clippit, come Caucciù (una sfera rossa), F-1 (un robot), una caricatura di Albert Einstein, il Logo Office (un puzzle), Madre Natura (un mondo), Cartogatta (una gatta), Superfido (un cane) e Il Bardo (Shakespeare). In molti casi il CD di Office è necessario per attivare un differente assistente di Office, perciò Clippit, l'impostazione predefinita, è rimasto il più famoso. Nelle edizioni che utilizzano Agent, gli utenti possono aggiungere altri file .ACS per inserire nuovi assistenti. L'assistente è anche presente nella versione per Mac OS di Office, a partire da Office 98, suite dotata di un assistente solamente per Mac: Max.

A partire da Office 2000, Microsoft Agent (.ACS) rimpiazzò il precedente formato di assistenti (.ACT) derivato da Microsoft Bob.

Il pacchetto Microsoft Office XP Multilingual Pack distribuisce altri due assistenti per gli utenti asiatici: Saeko Sensei (冴子先生?) (una segretaria animata) e una versione di Sun Wukong (孫悟空 Son Gokū?) (personaggio della letteratura classica orientale).[2]

Clippit ha ispirato Vigor, una versione dell'editor di testi vi, con una graffetta di aiuto poco utile.

L'assistente di Office è sempre stato visto come una presenza invadente e irritante da una larga parte degli utenti di Office,[3][4] ed è stato criticato anche all'interno di Microsoft.

Assistenti aggiuntivi[modifica | modifica wikitesto]

Dalla versione 2003, la maggior parte degli assistenti è stata distribuita in formato ACS.

  • Dolphy il Delfino (solo Office 97);[5]
  • Earl (un gatto);
  • Genie;
  • Peedy (un pappagallo);
  • Bosgrove (un maggiordomo);
  • Max (un computer);
  • Robby (un robot).

Alcuni di questi assistenti sono scaricabili dal sito della Microsoft.[6]

Ex-paperclip[modifica | modifica wikitesto]

Uno degli elementi cardine della campagna pubblicitaria di Microsoft per Office XP è stata la "rimozione" di Clippit e dell'Assistente di Office dal software, sebbene nella realtà fosse solamente disabilitato in modo predefinito. È ancora disponibile in Office 2003, nonostante questa versione sia successiva e l'Assistente di Office non era installato automaticamente.

A partire da Office 2004, le versioni per Mac OS di Microsoft Office contengono l'Assistente di Office nell'installazione standard, con Max come assistente preimpostato. A differenza delle sue controparti di Windows, Max è confinato in una piccola finestra fluttuante nella quale una lampadina nell'angolo indica che è disponibile un suggerimento.

Da Office 2007, Microsoft ha eliminato l'Assistente di Office a vantaggio di nuovi sistemi di aiuto, ma lo stesso Clippit è ancora presente in un'altra applicazione. Il personaggio[7], presente in Windows Dancer di Windows XP Media Center Editon 2005, veste una tenuta da fantasma, della forma approssimativamente del corpo di Clippit, ed è visibile al di sotto un piccolo pezzo di filo metallico. Occasionalmente il lenzuolo scivola, mostrando al di sotto il sottile profilo di acciaio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jan Freeman, Finding the grammar checker's frailities, The Boston Globe, 25/02/2007. URL consultato il 25/02/2007.
  2. ^ フミオ君のボヤキ 第14回 『ワード』のイルカ
  3. ^ Top 10 worst products - CNET.com
  4. ^ Microsoft Word 2007 Review - Word processors - CNET Reviews
  5. ^ Microsoft, Office 97 Assistente: Delfino Dolphy, Microsoft, 07/06/1998. URL consultato l'08/05/2007.
  6. ^ Microsoft, Pagina di Download di Microsoft Agent, Microsoft. URL consultato l'08/05/2007.
  7. ^ Boo Who?

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Microsoft Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft