Assemblea nazionale (Ungheria)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Assemblea Nazionale (Ungheria))
Ungheria

Questa voce è parte della serie:
Politica dell'Ungheria







Altri stati · Atlante

L'Assemblea nazionale di Ungheria (Országgyűlés) è il Parlamento nazionale unicamerale dell'Ungheria. Consiste di 199 membri, eletti ogni quattro anni. Per poter accedere al Parlamento, i partiti devono superare la soglia del 5% dei voti popolari; oltre a supervisionare le attività dei ministeri. La Corte costituzionale ungherese ha il diritto di annullare la legislazione per incostituzionalità. Dal 1902, il legislatore ungherese, una volta bicamerale, si riunisce al palazzo del Parlamento Ungherese a Budapest.

Legislatura 2006-2010[modifica | modifica sorgente]

Sala riunioni del Parlamento

Alle elezioni parlamentari del 2006, quattro partiti (o alleanze tra partiti) hanno superato la soglia di accesso al Parlamento: il Partito Socialista Ungherese (MSZP, con 190 seggi), il partito di coalizione Alleanza dei Liberi Democratici (SDZSZ, 20 seggi), l'Unione civica ungherese (FIDESZ) in alleanza con il Partito popolare cristiano democratico (KDNP, 164 seggi in comune; 141 per Fidesz e 23 per KDNP), e il Forum Democratico Ungherese (MDF, 11 seggi), oltre a un indipendente (proveniente dalla circoscrizione di Somogy).

I capi dei gruppi sono: Ildikó Lendvai (MSZP), Tibor Navracsics (FIDESZ), Zsolt Semjén (KDNP), Mátyás Eörsi (SZDSZ) e Károly Herényi (MDF). Il leader della fazione FIDESZ-KDNP e Viktor Orbán. Il capo della coalizione prima del 2008, ora capo del MSZP era il primo ministro Ferenc Gyurcsány. L'attuale presidente del Parlamento è Katalin Szili del MSZP (dal 2002).

Presidenti dell'Assemblea nazionale (dopo il 1946)[modifica | modifica sorgente]

Andamento nel tempo dei voti riportati dai principali partiti



Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria