Asmidiske

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asmidiske
Mappa della costellazione della PoppaMappa della costellazione della Poppa
Classificazione supergigante gialla
Classe spettrale G6Ia C ~
Distanza dal Sole 1348 anni luce
Costellazione Poppa
Redshift 0,000009 ± 0,000003
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 07h 49m 17,6552s
Declinazione -24° 51′ 35,229″
Lat. galattica 241,4550°
Long. galattica +00,5731°
Dati fisici
Raggio medio 120 R
Massa
Temperatura
superficiale
4990 K (media)
Luminosità
8300 L
Metallicità 174% del Sole
Età stimata 26,7 milioni di anni[1]
Dati osservativi
Magnitudine app. 3,34
Magnitudine ass. -4,74
Parallasse 2,42 ± 0,74 mas
Moto proprio AR: -5,56 ± 0,47 mas/anno
Dec: -0,71 ± 0,42 mas/anno
Velocità radiale 2,7 ± 0,9 km/s
Nomenclature alternative
GCRV 5209, IRC -20145, SRS 31204, JP11 1603, TD1 11133, ADS 6393 A, GSC 06557-04522, N30 1786, TYC 6557-4522-1, CCDM J07493-2452A, HD 63700, PLX 1851, UBV 7550, CD -24 6030, HIC 38170, PMC 90-93 815, UBV M 13685, CPD -24 2939, HIP 38170, PPM 253258, uvby98 100063700 AB, CSI -24 6030 21, HR 3045, RAFGL 1195, YZ 114 5543, FK5 1204, IDS 07451-2437 A, SAO 174601, GC 10562, IRAS 07471-2443

Asmidiske, nota anche come Xi Puppis (ξ Pup), è una stella supergigante gialla di magnitudine 3,34 situata nella costellazione della Poppa. Dista 1348 anni luce dal sistema solare. Il nome tradizionale è molto simile a quello di una stella vicina, Aspidiske (Iota Carinae), con la quale non è da confondere.

Osservazione[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste australe; grazie alla sua posizione non fortemente australe, può essere osservata dalla gran parte delle regioni della Terra, sebbene gli osservatori dell'emisfero sud siano più avvantaggiati. Nei pressi dell'Antartide appare circumpolare, mentre resta sempre invisibile solo in prossimità del circolo polare artico. Essendo di magnitudine 3,3, la si può osservare anche dai piccoli centri urbani senza difficoltà, sebbene un cielo non eccessivamente inquinato sia maggiormente indicato per la sua individuazione.

Il periodo migliore per la sua osservazione nel cielo serale ricade nei mesi compresi fra dicembre e maggio; da entrambi gli emisferi il periodo di visibilità rimane indicativamente lo stesso, grazie alla posizione della stella non lontana dall'equatore celeste.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica sorgente]

La stella è una supergigante gialla di circa 9 masse solari ed un raggio 120 volte quello del Sole. Nonostante l'età stimata sia inferiore ai 30 milioni di anni è già in avanzato stadio evolutivo. Ha una magnitudine assoluta di -4,74 ed una luminosità 8300 volte quella solare, inoltre pare una stella piuttosto ricca di metalli, visto che ne contiene il 60% più del Sole.

Sistema stellare[modifica | modifica sorgente]

Ci sono evidenze che Xi Puppis possa avere una compagna a sole 2 UA, che le orbita intorno nel periodo di un anno, mentre un'altra stella, separabile visualmente e di magnitudine 13,0, si trova a 4,8 secondi d'arco dalla principale ed ha con angolo di posizione di 190 gradi. Questa componente è simile al Sole ed orbita a 2000 UA di distanza in un periodo di almeno 26.000 anni[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Tetzlaff, N et al., A catalogue of young runaway Hipparcos stars within 3 kpc from the Sun in Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, vol. 410, n. 1, gennaio 2011, pp. 190–200. DOI:10.1111/j.1365-2966.2010.17434.x.
  2. ^ Asmidiske (stars, Jim Kaler)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni