Asistencia Asesoría y Administración

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asistencia Asesoría y Administración
Logo
Stato Messico Messico
Fondazione 1992
Fondata da Antonio Peña
Sede principale Città del Messico
Persone chiave
  • Joaquín Roldán
  • Dorian Roldán
  • Marisela Peña Roldán
Settore Sport Spettacolo
Prodotti Wrestling
Lucha Libre


L'Asistencia Asesoría y Administración (AAA) è una federazione di Lucha Libre con base in Messico. L'AAA organizza spettacoli in tutto il Messico, ivi comprese arene suburbane in cui manca l'opportunità di assistere dal vivo ad eventi di lucha libre di altre federazioni.

L'AAA è nota anche come Promociones Antonio Peña (PAP), dal nome del fondatore della stessa, il defunto Antonio Peña. È conosciuta per le identità colorate e bizzarre interpretate dai suoi atleti. Ha infranto molte tradizioni della lucha libre tradizionale, ancora mantenute dalla rivale CMLL: ha fatto uso di un ring esagonale, organizza incontri per la maggior parte ad un solo schienamento e non al meglio dei tre schienamenti e da grande spazio alla lotta di tipo hardcore.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La AAA nacque il 15 maggio 1992, quando l'autore della EMLL Antonio Peña lasciò la compagnia per crearne una propria. Assieme a Konnan, molti dei luchador più giovani si spostarono alla AAA, lasciando la CMLL con un parco atleti composto principalmente da lottatori di mezza età e dal futuro incerto. La AAA inoltre presentò nuovi talenti come Rey Mysterio e Psicosis.

La federazione divenne molto famosa, soprattutto grazie all'apporto di luchador come El Hijo del Santo, Octagón, Blue Panther, i fratelli Casas, Los Gringos Locos (Art Barr ed Eddie Guerrero), Cien Caras, Konnan e Perro Aguayo.

Il successo della AAA fu tale che la prima Triplemania, combattuta nella primavera 1993, portò sugli spalti della Plaza de Toros di Città del Messico 48.000 spettatori[senza fonte]. La particolarità dell'evento fu l'"incontro per la carriera" tra Cien Caras e Konnan, con il secondo che perse per conteggio fuori dal ring a causa dell'intervento di Jake "The Snake" Roberts. Il ritiro di Konnan durò una settimana scarsa, in quanto lo stesso Pena reintegrò il wrestler nel roster attivo per consentirgli di vendicarsi di Roberts. Quest'ultimo fu affiancato anche da Sherri Martel e da Warlord. Nell'agosto del 1993, la AAA debuttò sul suolo statunitense con uno spettacolo non trasmesso in televisione a Los Angeles al quale parteciparono 18.000 spettatori[senza fonte] mentre altri 8.000 furono costretti a seguire l'evento su maxischermi all'esterno dell'arena[senza fonte].

La crescente popolarità della AAA portò presto la rivale Lucha Libre International alla chiusura. Peña mise sotto contratto alcune delle stelle della federazione come El Canek, Dos Caras ed i Villanos. Pena tentò di ingaggiare wrestlers americani famosi tra cui Kamala, Mike Rotunda, i Road Warriors, i Demolition e addirittura Ultimate Warrior, che avrebbe dovuto formare un nuovo tag-team con Konnan per fronteggiare Roberts e gli altri rudos della AAA. L'accordo naufragò per questioni economiche.

Tra il 1993 ed il 1995 la AAA raggiunse il picco della popolarità, promuovendo assieme alla statunitense World Championship Wrestling il pay-per-view When Worlds Collide; nel 1994 l'evento venne trasmesso negli Stati Uniti. Poche settimane dopo, Art Barr, uno dei protagonisti dello stesso, morì, probabilmente per un aneurisma. Il Campeonato Mundial en Parejas de AAA, detenuto ai tempi da Barr e Guerrero, fu dichiarato vacante ed Eddie Guerrero, assieme a Madonna's Boyfriend, lasciò la federazione. Anche El Hijo del Santo abbandonò la AAA, principalmente a causa di differenze di vedute tra lui e gli autori nella gestione del proprio personaggio, seguito a ruota da altri luchador come Fuerza Guerrera e Blue Panther. Con la crisi dell'economia messicana la compagnia venne ridimensionata, pur rimanendo quella di maggior successo in Messico: nel 1996 molti luchador, tra cui Rey Misterio, Psicosis, La Parka e Juventud Guerrera, passarono alla Promo Azteca, nuova federazione creata da Konnan e legata alla americana WCW.

Per contrastare questo, nei primi mesi del 1997 la AAA raggiunse un accordo di collaborazione con la World Wrestling Entertainment, ma l'unico risultato degno di nota fu la partecipazione di alcuni luchador alla Royal Rumble 1997 ed ad alcune puntate di RAW. La collaborazione terminò nell'estate dello stesso anno.

La AAA continua a riempire le arene per i grandi spettacoli (come Triplemanía e Guerra de Titanes).

Il 6 ottobre 2006, il fondatore della AAA Antonio Peña è morto in seguito ad un attacco di cuore. Attualmente la federazione è giudata da Dorian Roldan.Dopo il licenziamento di Alberto Del Rio dalla wwe diventa ufficialmente un nuovo wrestler della AAA

Relazione con la TNA[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 la AAA collaborò con la Total Nonstop Action, inviando alcuni tra i propri lottatori (Juventud Guerrera, Hector Garza, Abismo Negro, Heavy Metal e Mr. Aguila) alla TNA per lottare nell'America's X-Cup Tournament; nel frangente, i lottatori della AAA assunsero il nome di Team Mexico. Il Team Mexico dominò la manifestazione, sconfiggendo il Team USA, il Team Canada ed il Team Britain. In seguito, persero la World X-Cup in favore del Team USA in un match al quale partecipò anche il Team Canada.

Terminata la World X-Cup, Hector Garza lasciò la AAA per passare alla CMLL, principalmente per motivazioni di natura economica che portarono Garza ad entrare in contrasto con Pena.

La collaborazione tra TNA ed AAA terminò verso la fine del 2004. La TNA continuò ad utilizzare luchadores nei propri show, ma contattando direttamente i wrestler, evitando così di ricorrere alla mediazione della AAA. Alla base della rottura tra TNA ed AAA sembra ci fosse la difficoltà nel lavorare con Antonio Pena. Nel 2006 la AAA lavorò nuovamente con la TNA, utilizzando in uno dei propri show alcuni wrestler della TNA e parte della scenografia della federazione.

Roster[modifica | modifica wikitesto]

Wrestler di sesso maschile[modifica | modifica wikitesto]

Ring name Nome reale Note
Aero Star sconosciuto
Alan Stone Alan Stone
El Alebrije III
Angélico Adam Bridle
El Apache
Argenis sconosciuto
Argos
Atomic Boy
Australian Suicide
Averno Renato Ruiz
Axel
Bengala Ricky Marvin
Billy el Malo José Roberto Islas García
Black Warrior Jesus López
Blue Demon, Jr. sconosciuto
Chessman Kevin Zamora AAA Latin American Champion
Cibernético Octavio López Arreola
Crazy Boy sconosciuto
Daga
Dark Cuervo Jaime Correa
Dark Escoria José Ibarra
Dark Espíritu sconosciuto
Dark Ozz Marcos Tinajero
Demon Rocker Gerardo Campos Poza
Devil Rocker Tito Santana
Drago Victor Flores
Electroshock Edgar Pozoz
El Elegido sconosciuto
Eterno Miguel Lugo
Fénix sconosciuto
Gronda sconosciuto
Heavy Metal Erick Ruiz
El Hijo del Fantasma sconosciuto AAA World Cruiserweight Champion
Jack Evans Jack Miller
Joe Líder José Álvarez AAA World Tag Team Champion
Juventud Guerrera Eduardo Aníbal González Hernández
Konnan Carlos Moises
Machine Rocker
Mamba
Máscara Año 2000, Jr.
El Mesías
Monster Clown AAA World Trios Champion
Murder Clown AAA World Trios Champion
Myzteziz Ignascio Alvirde
Niño Hamburguesa
La Parka Jesus Escoboza
La Parka Negra
Pasion Cristal
El Patrón Alberto Alberto Rodriguez AAA World Heavyweight Champion
Pentagón Jr. AAA World Tag Team Champion
Pimpinela Escarlata
Polvo de Estrellas
Psycho Clown AAA World Trios Champion
Rey Mysterio Jr. Oscar Gutierrez
Silver King / Silver Cain
Soul Rocker
Super Fly
El Texano, Jr.
Toscano
Uro Rocker
El Zorro

Wrestler di sesso femminile[modifica | modifica wikitesto]

Ring name Nome reale Note
Cynthia Moreno
Faby Apache
La Hechicera
La Jarochita
Jennifer Blake
Lolita
La Magnífica
Mari Apache
Sexy Lady
Sexy Star Dulce María García World Mixed Tag Team Champion
Taya Reina de Reinas Champion

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling