Asian Series di rugby 2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asian Series di rugby 2006
Competizione Asian Series di rugby
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione
Date 2006
Luogo Asia
Partecipanti 3
Formula girone all'italiana
Risultati
Vincitore Giappone Giappone
Secondo Corea del Sud Corea del Sud
Terzo Hong Kong Hong Kong
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2005 2007 Right arrow.svg

Le Asian Series di rugby 2006 (in inglese 2006 ARFU Asian Rugby Series ) furono la 3ª edizione delle Asian Series di rugby della confederazione rugbistica asiatica, nonché in assoluto il 22º campionato asiatico di rugby a 15.

La prima e la seconda divisione di tale torneo funsero anche da penultimo turno delle qualificazioni asiatiche alla Coppa del Mondo di rugby 2007[1]; la prima e la seconda classificata della prima divisione, infatti, accedettero al girone finale di qualificazione e ad esse si affiancò la vincitrice della seconda divisione, la quale guadagnò l'accesso anche alla prima divisione 2007[2]. Il campionato di prima divisione fu vinto dal Giappone, che si confermò di gran lunga la migliore squadra asiatica, avendo guadagnato nella fattispecie il suo sedicesimo titolo di campione continentale; al secondo posto si classificò la Corea del Sud, che nell'ultimo incontro sconfisse la selezione del Golfo Arabico[3] relegando la formazione araba alla seconda divisione dell'anno successivo.

Per quanto riguarda la seconda divisione, altresì, fu Hong Kong ad avere la meglio all'ultimo incontro sullo Sri Lanka, battendo la Cina e condannandola alla retrocessione in terza divisione[2].

Furono quindi Giappone, Corea del Sud e Hong Kong a disputarsi l'accesso alla Coppa del Mondo di rugby 2007. Per la prima volta il torneo fu strutturato in varie divisioni, fino alla quinta, tutte con il meccanismo di promozione (la prima di ogni divisione) e retrocessione (l'ultima); oltre la quinta divisione fu previsto un torneo regionale senza promozioni che si tenne a Phnom Penh, in Cambogia, vinto dalla squadra di casa.


1ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Tokyo
16 aprile 2006, ore 14 UTC+9
Giappone Giappone 82 – 9 Golfo Arabico Golfo Arabico Prince Chichibu Stadium (3 891 spett.)
Arbitro Hong Kong Blair Collier

Tokyo
23 aprile 2006, ore 14:07 UTC+9
Giappone Giappone 50 – 14 Corea del Sud Corea del Sud Prince Chichibu Stadium (9 147 spett.)
Arbitro Hong Kong Blair Collier

al-'Ayn
5 maggio 2006
Golfo Arabico Golfo Arabico 5 – 20 Corea del Sud Corea del Sud

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
Giappone Giappone 2 2 0 0 132 23 109 6
Corea del Sud Corea del Sud 2 1 0 1 34 55 -21 4
Golfo Arabico Golfo Arabico 2 0 0 2 14 102 -88 2

Esito della 1ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Giappone: campione asiatico, ammesso al girone finale di qualificazione alla Coppa del Mondo 2007 per la zona Asia
  • Corea del Sud: ammessa al girone finale di qualificazione alla Coppa del Mondo 2007 per la zona Asia
  • Golfo Arabico: retrocessa alla 2ª divisione 2007

2ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
29-4-2006 Sri LankaCina 30–0 Colombo
14-5-2006 Hong KongSri Lanka 42–14 Hong Kong
21-5-2006 CinaHong Kong 7–23 Shenyang
Classifica G V N P P+ P- diff. PT
Hong Kong Hong Kong 2 2 0 0 65 19 46 6
Sri Lanka Sri Lanka 2 1 0 1 44 44 0 4
Cina Cina 2 0 0 2 7 53 -46 2

Esito della 2ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Hong Kong: promosso alla 1ª divisione 2007 e ammesso al girone finale di qualificazione alla Coppa del Mondo 2007 per la zona Asia
  • Cina: retrocessa alla 3ª divisione 2007

3ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
8-6-2006 SingaporeKazakistan 0–29 Singapore
11-6-2006 TaiwanKazakistan 20–18 Singapore
14-6-2006 SingaporeTaiwan 34–22 Singapore
Classifica G V N P P+ P- diff. PT
Kazakistan Kazakistan 2 1 0 1 47 20 +27 4
Singapore Singapore 2 1 1 0 34 51 -17 4
Taiwan Taiwan 2 1 0 1 42 52 -10 4

4ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
5-6-2006 MalesiaIndia 61–20 Kuala Lumpur
7-6-2006 ThailandiaIndia 50–28 Bangkok
22-7-2006 ThailandiaMalesia 26–37 Bangkok
Classifica G V N P P+ P- diff. PT
Malesia Malesia 2 2 0 0 98 46 52 6
Thailandia Thailandia 2 1 0 1 76 65 11 4
India India 2 0 1 1 48 111 -63 2

5ª divisione[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
20-5-2006 GuamFilippine 14–18 Guam
7-6-2006 GuamPakistan 22–27 Manila
11-6-2006 FilippinePakistan 3–24 Manila
Classifica G V N P P+ P- diff. PT
Pakistan Pakistan 2 2 0 0 51 25 26 6
Filippine Filippine 2 1 0 1 21 38 -17 4
Guam Guam 2 0 0 2 36 45 -9 2

Torneo regionale[modifica | modifica wikitesto]

Data Incontro Risultato Sede
27-6-2006 CambogiaIndonesia 30–7 Phnom Penh
27-6-2006 BruneiLaos 32–17 Phnom Penh
29-6-2006 IndonesiaLaos 34–10 Phnom Penh
29-6-2006 CambogiaBrunei 41–10 Phnom Penh
1-7-2006 IndonesiaBrunei 32–20 Phnom Penh
1-7-2006 CambogiaLaos 30–0 Phnom Penh
Classifica G V N P P+ P- diff. PT
Cambogia Cambogia 3 3 0 0 101 17 84 9
Indonesia Indonesia 3 2 0 1 73 60 13 7
Brunei Brunei 3 1 0 2 62 90 -28 5
Laos Laos 3 0 0 3 27 96 -69 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Volpe, pag. 341
  2. ^ a b The road to France: Asia in Rugby World Cup, International Rugby Board, 22 giugno 2007. URL consultato il 1º ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2014).
  3. ^ (EN) Steve Hill, Korea too good for Arabian Gulf in Gulf News, 6 maggio 2006. URL consultato il 1º ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2014).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby