Asclepiadaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Asclepiadaceae
Swamp Milkweed Asclepias incarnata Flowers Closeup 2800px.jpg
Asclepias incarnata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Gentianales
Famiglia Asclepiadaceae
Classificazione APG
Famiglia Apocynaceae
Sottofamiglia Asclepiadoideae
Generi

Le Asclepiadaceae sono una famiglia di piante appartenente all'ordine Gentianales, con specie succulente.

La classificazione APG include le specie di questa famiglia nella sottofamiglia Asclepiadoideae delle Apocynaceae[1].

Il nome della famiglia e della sottofamiglia proviene dal genere Asclepias.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questa famiglia si compone di piante erbacee perenni, arbusti rampicanti, liane e alberi con foglie succulente.

Fanno parte di questa famiglia alcune specie assai strane che a volte assumono forme mostruose e anomale. Altre specie hanno forma tubolare e sono poco coltivate per via della loro rara e poco vistosa produzione di fiori; altre ancora sono rampicanti ma adatte solo alla crescita in serra; ne esistono anche con fusti cilindrici e piccoli fiori.

Le specie della tribù Stapeliae, ed in particolare quelle dei generi Huernia, Stapelia, Hoodia e Caralluma, posseggono fusti succulenti ed uno sviluppato e complesso meccanismo di impollinazione, simile a quello delle Orchidaceae. L'odore dei fiori è spesso associato all'odore di una carogna; ha la funzione di attrarre le mosche che andranno poi a impollinare i fiori.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Comprende 348 generi e circa 2900 specie[senza fonte] diffuse nella zona tropicale e subtropicale, in prevalenza in Africa e Sud America.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Endress M.E. and Bruyns P.V.. A revised classification of the Apocynaceae s.l. Botanical Review 2000; 66: 1-56.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica