Asaracus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Asaracus
Immagine di Asaracus mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Salticoidea
Famiglia Salticidae
Sottofamiglia Plexippinae
Tribù Viciriini
Genere Asaracus
C. L. Koch, 1846
Serie tipo
Asaracus megacephalus
C. L. Koch, 1846
Specie

Asaracus C. L. Koch, 1846 è un genere di ragni appartenente alla famiglia Salticidae.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le 6 specie oggi note di questo genere sono state rinvenute in America meridionale: 2 sono endemiche del Brasile, 2 della Guyana e 1 del Venezuela[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, a dicembre 2010, si compone di sei specie[1]:

Specie trasferite[modifica | modifica wikitesto]

  • Asaracus elegantulus Mello-Leitão, 1947; l'esemplare, trasferito al genere Chira con la denominazione provvisoria di Chira elegantula, a seguito di un lavoro degli aracnologi Edwards, Ruiz & Brescovit del 2005, è stato riconosciuto in sinonimia con Chira thysbe Simon, 1902[1].
  • Asaracus pauciaculeis Caporiacco, 1947; gli esemplari, reperiti in Guyana, a seguito di uno studio degli aracnologi Ruiz & Brescovit del 2008, sono stati trasferiti al genere Mago O. P.-Cambridge, 1882[1].
  • Asaracus psecadiformis Caporiacco, 1947; l'esemplare, trasferito al genere Frigga con la denominazione provvisoria di Frigga psecadiformis, a seguito di un lavoro dell'aracnologa Galiano del 1979, è stato riconosciuto in sinonimia con Frigga kessleri (Taczanowski, 1872)[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e The world spider catalog, Salticidae
  2. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • C. L. Koch, 1846 - Die Arachniden. Nürnberg, Dreizehnter Band, p. 1-234.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi