As'ad Pascià al-Azm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Asʿad Ismāʿīl al-ʿAẓm, (arabo: أسعد إسماعيل العظم, Asʿad Ismāʿīl al-ʿAẓm), più noto come Asʿad Pascià al-ʿAẓm (Ma'arrat al-Nu'man, 17061757), è stato dal 1743, per 12 anni, wali di Damasco.

Fu nominato dal Sultano d'Istanbul Amīr al-ḥajj per la Siria, incaricato cioè dal potere ottomano di condurre la grande carovana del pellegrinaggio obbligatorio a Mecca.

Nel 1752 fece costruire un grande khān (magazzini per merci), sul modello dei "Fondachi" veneziani, a dimostrazione del fiorire dei commerci sotto la sua conduzione politica della città.

Ciò non impedì che tuttavia sotto il suo governatorato si verificassero moti di piazza a causa dell'eccessivo aumento dei prezzi del pane.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie