Arve

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arve
Arve
Stati Francia Francia
Svizzera Svizzera
Suddivisioni Rodano-Alpi Rodano-Alpi
Ginevra Ginevra
Lunghezza 102 km
Portata media 78,2 m³/s[1]
Bacino idrografico 1976 km²
Nasce Massiccio del Monte Bianco
Sfocia Rodano, presso Ginevra

L'Arve è un fiume alpino che nasce dal Massiccio del Monte Bianco e si getta nel Rodano.

Il suo corso si svolge quasi completamente nella regione francese dell'Alta Savoia. La parte finale si trova in Svizzera nel cantone di Ginevra.

La valle percorsa dal fiume prende il nome di valle dell'Arve.

Durante l'alluvione del 2 maggio 2015 la stazione di misura di Ginevra-Bout du Monde ha rilevato una portata massima di 900 metri cubi al secondo. La più alta mai registrata dall'inizio delle misurazioni nel 1935. Il livello del fiume si è alzato di 5 m rispetto la media. [2]

Località attraversate[modifica | modifica wikitesto]

L'Arve in territorio francese bagna i comuni di Chamonix-Mont-Blanc, Les Houches, Servoz, Passy, Sallanches, Magland, Cluses, Scionzier, Thyez, Marnaz, Vougy, Marignier, Ayse, Bonneville, Arenthon, Faucigny, Scientrier, Reignier, Contamine-sur-Arve, Nangy, Arthaz-Pont-Notre-Dame, Monnetier-Mornex, Vétraz-Monthoux, Étrembières, Annemasse e Gaillard.

Passando in territorio svizzero bagna Thônex, Veyrier, Chêne-Bougeries, Carouge e Ginevra dove si getta nel Rodano ad un chilometro dopo che questi è uscito dal Lago Lemano.

Portate medie mensili[modifica | modifica wikitesto]

Portata media mensile (in m3/s)
Stazione idrometrica : Arthaz-Pont-Notre-Dame (49 anni (1961-2009))

Fonte : Banque Hydro - Ministère de l'écologie et du développement durable

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Presso Ginevra-Bout du Monde Pagina stazione
  2. ^ rts.ch "L'Arve connaît une crue historique à Genève et menace de déborder"