Artiglio Nero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Artiglio Nero
Universo Universo Marvel
Nome orig. Black Talon
Lingua orig. Inglese
Alter ego
  • Pascal Horta
  • Desmond Drew
  • Samuel Barone
Editore Marvel Comics - Timely Comics
Artiglio Nero I
Universo Universo Marvel
Nome orig. Black Talon I
Lingua orig. Inglese
Alter ego

Pascal Horta

Autori
Editore Marvel Comics - Timely Comics
1ª app. dicembre 1941
1ª app. in Captain America Comics n. 9
Sesso Maschio
Artiglio Nero II
Universo Universo Marvel
Nome orig. Black Talon II
Lingua orig. Inglese
Alter ego

Desmond Drew

Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. aprile 1974
1ª app. in Strange Tales Vol. 1, n. 173
Editore it. Editoriale Corno
app. it. febbraio 1976
app. it. in Corriere della Paura n. 21
Sesso Maschio
Parenti

Mama Limbo (madre)

Artiglio Nero III
Universo Universo Marvel
Nome orig. Black Talon III
Lingua orig. Inglese
Alter ego

Samuel Barone

Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. ottobre 1976
1ª app. in The Avengers Vol. 1, n. 152
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 27 novembre 1978
app. it. in Thor e Capitan America n. 199
Sesso Maschio

Artiglio Nero (Black Talon) è un personaggio dei fumetti pubblicato dalla Marvel Comics, di cui diversi personaggi hanno indossato i panni.

Biografia del personaggi[modifica | modifica sorgente]

Desmond Drew[modifica | modifica sorgente]

Artiglio Nero è un prete voodoo che può creare e controllare gli zombies. Il primo Artiglio Nero, Desmond Drew, indossava un costume che lo faceva assomigliare a un pollo, con una croce rovesciata disegnata sul petto. Era un milionario e uno stregone voodoo, ma divenne nemico di Fratello Voodoo e fu ucciso dagli stessi adoratori del suo culto, quando fu rivelato che il suo atteggiarsi a “Loa vivente” era solo una farsa.

Samuel Barone[modifica | modifica sorgente]

È il successore di Drew, indossò lo stesso costume e si alleò al Sinistro Mietitore, operando nell'area di New Orleans. Questo secondo Artiglio Nero e un criminale professionista e il leader di un culto, come l'originale. Resuscitò Wonder Man sotto forma di zombie e lo mandò a combattere contro i Vendicatori, per ordine del Sinistro Mietitore. Anche lui combatté contro i Vendicatori ma fu sconfitto da Scarlet. Successivamente si unì alla seconda versione della Legione Letale, e assieme al Sinistro Mietitore e a Nekra combatté Scarlet e la Visione. Sempre sotto gli ordini del Mietitore tentò di costruire una versione zombie di Wonder Man, ma alla fine abbandonò la Legione durante una battaglia contro i Vendicatori della Costa Ovest. Nekra apprese i riti utilizzati da Artiglio Nero, e li utilizzò per resuscitare il Sinistro Mietitore.

Durante una battaglia contro She-Hulk, Artiglio Nero utilizzò quattro mutanti morti per formare i suoi X-Humed, ma non fu in grado di controllarli tutti insieme, così Changeling riuscì a liberarsi dal suo controllo e permettere a She-Hulk di sconfiggere Artiglio Nero.

Artiglio Nero combatté anche contro Deadpool, che lo derise per il suo costume che lo faceva assomigliare a un pollo.

Poteri e abilità.[modifica | modifica sorgente]

Artiglio Nero è uno stregone voodoo che utilizza la magia nera. Ha la capacità di creare e manipolare gli zombi, sia attraverso la voce sia con la telepatia, purché siano nelle immediate vicinanze. Indossa un costume con dei guanti da cui fuoriesce una specie di artiglio affilatissimo. Artiglio Nero utilizza anche dei coltelli cerimoniali.

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics