Arthur Melvin Okun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Melvin Arthur Okun (Jersey City, 28 novembre 1928Washington, 23 marzo 1980) è stato un economista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È stato il presidente del Consiglio dei Consulenti Economici tra il 1968 e il 1969. Prima di essere al CEA, è stato professore presso l'Università di Yale, e poi ricercatore presso il Brookings Institution a Washington DC.

Okun è noto in particolare per la formulazione della legge di Okun, una relazione osservata che afferma che per ogni aumento dell'1% del tasso di disoccupazione, di un paese il suo PIL sarà circa un ulteriore 2% inferiore al suo PIL potenziale. Egli è anche conosciuto come il creatore del concetto di soglia di povertà.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Equality and Efficiency: The Big Trade Off (Washington, Brookings, 1975)
  • Prices and Quantities: A Macroeconomic Analysis