Arthur's Theme (Best That You Can Do)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arthur's Theme (Best That You Can Do)
Artista Christopher Cross
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1981
Durata 3 min : 53 s
Dischi 1
Tracce 2
Genere Pop
Soft rock
Etichetta Warner Bros.
Produttore Michael Omartian
Registrazione 1981
Formati 45 giri
Note Statuetta dell'Oscar Oscar alla migliore canzone 1982

Arthur's Theme (Best That You Can Do) è una famosa canzone incisa da Christopher Cross nel 1981 per il film diretto da Steve Gordon e con protagonisti Dudley Moore e Liza Minnelli Arturo .
Autori del brano sono Burt Bacharach, Carole Bayer Sager, Peter Allen (ex-marito della Minnelli, scomparso nel 1992[1]) e lo stesso Christopher Cross.[2][3]

Il brano vinse nel 1982 sia il Premio Oscar che il Golden Globe come miglior canzone da film[4][5] ed ha avuto numerose cover.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Composizione[modifica | modifica sorgente]

La composizione del brano risale a circa tre anni prima dell'uscita del film Arturo , grazie alla collaborazione tra Carole Bayer Sager e Peter Allen.[2]
Si racconta che quest'ultimo ebbe l'ispirazione per il celebre verso della canzone When you get caught between the moon and New York City, mentre il suo aereo stava tentando, con difficoltà, di atterrare all'aeroporto J.F.K. di New York.[2]

Nel 1981, il brano fu rielaborato per il film da Burt Bacharach e da Christopher Cross.[2]

Testo[modifica | modifica sorgente]

Il testo parla d'amore: si dice infatti che la miglior cosa che si può fare a New York è innamorarsi.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Arthur's Theme (Best That You Can Do) 3:53
  2. Minstrel Gigolo 4:00

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifiche (1981) Posizione
massima
Italia 5[3]
Japan Oricon Singles Chart 17
Japan Oricon International Singles Chart 1
Norvegia 1
Svizzera 6
US Billboard Hot 100 1
US Billboard Adult Contemporary 1

Premi & riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Cover[modifica | modifica sorgente]

Tra i cantanti, strumentisti e/o gruppi musicali che hanno inciso od eseguito in concerti il brano, figurano[6]:

Ornella Vanoni ne ha inoltre fatto una versione italiana intitolata Sogni proibiti e contenuta nell'album omonimo del 2002.[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ All Music.com: Peter Allen - Biography
  2. ^ a b c d Arthur's Theme (Best That You Can Do) su Songfacts
  3. ^ a b Hit Parade Italia: Tutti i successi del 1981
  4. ^ Internet Movie Database: Academy Awards, 1982
  5. ^ Internet Movie Database: Golden Globe 1982
  6. ^ All Music: Track Search for "Arthur's Theme"
  7. ^ All Music.com: Sogni proibiti

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]