Arteria iliaca esterna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arteria iliaca esterna
Gray539.png
Arteria iliaca esterna e suoi rapporti con le strutture della grande pelvi
Sistema Apparato circolatorio
Origine arteria iliaca comune

L'arteria iliaca esterna è uno dei due rami in cui si divide l'arteria iliaca comune e quella con il calibro maggiore.

Decorso[modifica | modifica wikitesto]

Si dirige insieme alla vena iliaca esterna, verso il basso e lateralmente lungo la linea arquata, per portarsi, oltepassando il ligamento inguinale a livello della lacuna dei vasi, nella coscia e diventando l'arteria femorale.

Rapporti[modifica | modifica wikitesto]

L'arteria, lungo il suo percorso, incrocia l'uretere, il nervo genitofemorale e le vene circonflesse iliache profonde. Nell'uomo incrocia anche i vasi testicolari e il dotto deferente, nella femmina i vasi ovarici e il legamento rotondo dell'utero.

Collaterali[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Anastasi - "Trattato di anatomia umana" Edi-Ermes
anatomia Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anatomia