Arrows A23

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arrows A23
Arrows A23.jpg
Una Arrows A23
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Arrows
Categoria Formula 1
Squadra Orange Arrows
Progettata da Mike Coughlan
Sergio Rinland
Sostituisce Arrows A22
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in fibra di carbonio
Motore Cosworth CR-3 3.0 V10
Cosworth CR-4 3.0 V10
Dimensioni e pesi
Lunghezza 4.520 mm
Larghezza 1.800 mm
Altezza 1.000 mm
Passo 3080 mm
Peso 600 kg
Altro
Carburante ELF Aquitaine
Pneumatici Bridgestone
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio d'Australia 2002
Piloti 20. Heinz-Harald Frentzen
21. Enrique Bernoldi
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
11 0 0 0

La A23, che sta per Arrows 23, è la vettura della scuderia inglese che corse nel campionato di Formula 1 del 2002 e fu guidata da Heinz-Harald Frentzen ed Enrique Bernoldi.

La vettura[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto della vettura fu di Mike Coughlan e il motore era fornito dalla Asiatech della Ford Cosworth. Questa presentava un'innovazione tecnica alle sospensioni anteriori, i cui triangoli inferiori erano fissati a dei prolungamenti del telaio, in modo da eliminare la chiglia centrale sotto il muso ed aumentare l'efficienza aerodinamica. La Arrows, però fu costretta al ritiro poco dopo metà stagione, dopo aver conquistato due punti e senza aver brillato, soprattutto a causa di frequenti ritiri. L'anno dopo la A23 fu venduta alla Minardi e nel 2006 alla Super Aguri.

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1