Arriva John Doe!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Arriva John Doe)
Arriva John Doe!
Poster - Meet John Doe 02.jpg
Titolo originale Meet John Doe
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1941
Durata 122 min
Colore B/N
Audio sonoro
Rapporto 1.37 : 1
Genere commedia drammatica
Regia Frank Capra
Sceneggiatura Robert Riskin, Robert Presnell Sr.
Produttore Frank Capra
Fotografia George Barnes
Montaggio Daniel Mandell
Effetti speciali Jack Cosgrove
Musiche Dimitri Tiomkin
Scenografia Stephen Goosson
Costumi Natalie Visart
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Doppiaggio originale:

Ridoppiaggio:

« Siate un miglior vicino. »
(dai dialoghi del film)

Arriva John Doe! (Meet John Doe) è un film del 1941 diretto da Frank Capra. Il film è stato distribuito in Italia anche con il titolo I dominatori della metropoli.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La giornalista di cronache rosa Anna Mitchell, arrabbiata per il suo licenziamento, scrive una lettera al giornale inventandosi un uomo, John Doe, che si suiciderà da lì ad un anno perché deluso dalla società e dal comportamento egoista dei suoi concittadini. Il successo della lettera indurrà il giornale a riassumere Anna, che rivelando di essere lei l'autrice e di essere l'unica in grado di portare avanti la farsa, chiederà un cospicuo aumento di stipendio. Per portare quindi avanti la sceneggiata scrittura un ex-giocatore di Baseball diventato un vagabondo, John Willough detto il lungo, e lo istruisce su cosa dire e fare secondo gli insegnamenti del defunto padre, che realmente aiutava il suo prossimo.

John Doe (Gary Cooper)

Ma chi ha in mano il giornale userà John Doe come specchio per le allodole, e ben presto si presenterà alle elezioni contando sul voto di tutti i club John Doe (Club che riuniscono i buoni vicini) nati in tutta l'America. Capito l'inganno, John e Anna dapprima si allontaneranno ma poi metteranno fine alla sceneggiata (e anche ai malintesi che ci sono tra loro) e apriranno gli occhi alle persone con un accorato appello in una convention sotto la pioggia.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Negli USA il nome John Doe è usato per una vittima o un imputato sconosciuto o che si intende mantenere anonimo in un caso legale. È inoltre il nome che viene attribuito d'ufficio ai cadaveri di sconosciuti. La variante femminile è Jane Doe.
  • In Seven, film del 1995 di David Fincher, il personaggio del serial killer interpretato da Kevin Spacey si presenta come John Doe, il nome per eccellenza di un uomo qualunque.
  • Del film esistono due versioni italiane. Il DVD pubblicato da Sinister offre entrambe le versioni del doppiaggio italiano, anche se la versione originale è di gran lunga migliore rispetto al ridoppiaggio.
  • Nel videogioco Phoenix Wright: Ace Attorney - Justice for All, John Doe è l'alter ego di Shelly de Killer, assassino pluriricercato e antagonista principale dell'ultimo episodio del gioco.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema