Arrampicata di velocità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Arrampicata.

Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.

L'arrampicata di velocità è una disciplina dell'arrampicata dove il fine primario è la velocità di salita. Il termine è utilizzato per indicare:

Vie lunghe su roccia[modifica | modifica wikitesto]

Margalef
La parete di El Capitan: al centro lo spigolo su cui sale la via The Nose.

The Nose[modifica | modifica wikitesto]

Una delle vie d'arrampicata che conta il maggior numero di tentativi di record di velocità è The Nose su El Capitan, via di difficoltà fino all'8a+/5.13c salita per la prima volta in libera da Lynn Hill nel 1993.[1]

L'attuale record di salita è di 2 ore, 23 minuti e 46 secondi stabilito da Hans Florine e Alex Honnold il 17 giugno 2012.[2]

Competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Una competizione d'arrampicata di velocità
Particolare sulla parte finale del muro: in evidenza il sistema di moulinette e i pulsanti per fermare il cronometro

In campo agonistico l'arrampicata di velocità è una delle tre discipline dell'arrampicata sportiva, insieme all'arrampicata di difficoltà e al bouldering. Dal 2007 la IFSC ha omologato un muro di arrampicata di 10 m o 15 m dove effettuare le competizioni di velocità.[3] La via da competizione è fornita di un sistema di cronometraggio alla partenza e all'arrivo, un sensore in cima alla via che permette agli atleti di fermare il tempo. La via viene salita in moulinette, cioè con corda dall'alto, in modo che l'atleta possa concentrarsi solo sul tempo di salita.

Il record mondiale maschile nei 15 m appartiene al russo Evgenij Vajcechovskij con 5"88, stabilito il 13 ottobre 2012 durante la semifinale della tappa di Xining di Coppa del mondo. Il record mondiale femminile nei 15 m appartiene alla russa Julia Kaplina 7"85 stabilito il 19 ottobre 2013 durante la finale della tappa di Wujiang di Coppa del mondo in Cina.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vinicio Stefanello, Lynn & The Nose, planetmountain.com. URL consultato il 9 agosto 2013.
  2. ^ The Nose, nuovo speed record per Hans Florine e Alex Honnold su El Capitan., planetmountain.com, 19 giugno 2012. URL consultato il 19 giugno 2012.
  3. ^ (EN) The Speed Project. Are you ready, set....go!, ifsc-climbing.org. URL consultato il 9 agosto 2013.
  4. ^ (EN) Speed World Records, ifsc-climbing.org. URL consultato il 9 agosto 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

arrampicata Portale Arrampicata: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di arrampicata