Arpa di Giorgio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arpa di Giorgio
Mappa della costellazione
Mappa della costellazione
Coordinate
Ascensione retta 4 h
Declinazione
Dati osservativi
Visibilità da Terra
Transito al meridiano gennaio
Costellazioni attuali
Assorbita da:

L'Arpa di Giorgio (Harpa Georgii in latino) è una costellazione obsoleta introdotta nel 1789 dall'astronomo ungherese Maximilian Hell, direttore dell'osservatorio di Vienna, per onorare re Giorgio III d'Inghilterra, protettore di William Herschel, lo scopritore del pianeta Urano. Il nome originale con cui venne descritta fu Salterio di Giorgio (Psalterium Georgianum; il salterio era un antico tipo di arpa). Fu Johann Elert Bode, nella sua Uranographia del 1801, a cambiare il nome in Harpa Georgii, ma la costellazione fu ben presto abbandonata.

Posizione[modifica | modifica sorgente]

L'Arpa di Giorgio era situata ai piedi del Toro, ai confini con Eridano e la Balena.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]