Aron (Pokémon)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Aron 
Aron
Aron

Nome nelle varie lingue
Italiano Aron
Giapponese ココドラ Kokodora
Tedesco Stollunior
Francese Galekid
 Pokédex 
Classico 304
Hoenn 70
Unima 166
Caratteristiche
Specie Pokémon Corazza
Altezza 40 cm
Peso 60 kg
Generazione Terza
Evolve in Livello Lairon
Stato Base
Tipi Acciaio
Roccia
Abilità Vigore
Testadura
Metalpesante
Legenda · progetto Pokémon

Aron (in giapponese ココドラ Kokodora, in tedesco Stollunior, in francese Galekid) è un Pokémon della Terza generazione di tipo Acciaio/Roccia. Il suo numero identificativo Pokédex è 304.

È uno dei Pokémon posseduti dall'allenatrice Sapphire.[1]

Aron è uno dei Pokémon assenti nei videogiochi Pokémon Perla e Pokémon Y.

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome potrebbe derivare dall'unione delle parole inglesi armour (armatura) e iron (ferro).

Il suo nome giapponese, ココドラ Cokodora, probabilmente deriva dall'unione della parola 子 ko (bambino) con la parola inglese dragon (drago). Potrebbe inoltre derivare dall'unione delle parole 子 ko e コドラ Kodora (Lairon).

Il suo nome tedesco, Stollunior, potrebbe derivare dall'unione delle parole Stahl (acciaio) e junior (giovane).

Il suo nome francese, Galekid, probabilmente deriva dall'unione della parola galet (ciottolo) con la parola inglese kid (bambino).

Origine[modifica | modifica sorgente]

Aron potrebbe essere ispirato ad una tartaruga.

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Si evolve in Lairon a livello 32 e in Aggron a livello 42.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • RossoFuoco/VerdeFoglia: Si nutre di ferro per formare il suo corpo d'acciaio. Scende dalle montagne per divorare i ponti e le ferrovie.
  • Rubino: Il corpo di Aron è costituito d'acciaio. Per mantenerne la consistenza Aron si ciba di pepite di ferro rinvenute scavando in montagna. Talvolta crea enorme scompiglio poiché si nutre anche di ponti e ferrovie.
  • Zaffiro: Aron è dotato di un corpo d'acciaio. Con una sola potente carica riesce a demolire anche un camion a rimorchio. Questo costituisce poi un sano e ricco pasto per il Pokémon.
  • Smeraldo: Aron è rivestito da un'armatura d'acciaio, che viene sostituita da una nuova quando il Pokémon evolve. Quella vecchia è utilizzata per produrre vari oggetti di metallo.
  • Diamante/Perla/Platino/Nero/Bianco/X: Vive generalmente sui monti ma, spinto dalla fame, scende per cibarsi di ferrovie e automobili.
  • HeartGold/SoulSilver/Y: L'armatura d'acciaio che riveste Aron viene sostituita da una nuova quando il Pokémon si evolve.
  • Nero2/Bianco2: Si nutre di rocce ricche di ferro per alimentare il suo corpo d'acciaio. A volte mangia rotaie, creando seri problemi.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Nei videogiochi Pokémon Rubino e Zaffiro e Pokémon Smeraldo Aron è disponibile all'interno della Grotta Pietrosa e lungo la Via Vittoria.

Nelle versioni Diamante e Platino Aron è ottenibile nei pressi delle Fonderie Fuego utilizzando lo strumento Poké Radar.

In Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver è possibile catturare Aron all'interno della Zona Safari di Johto.

Nel videogioco Pokémon Versione Bianca Aron è presente all'interno della Foresta Bianca.

In Pokémon Versione Nera 2 e Versione Bianca 2 è possibile catturare Aron all'interno della Cava Ponentopoli.

Nel videogioco Pokémon X Aron è disponibile all'interno della Grotta Climax.

In Pokémon Ranger: Ombre su Almia Aron è presente nei pressi delle Alture Vertigine (Peril Cliffs).

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Aron apprende numerose mosse di tipo Acciaio tra cui Ferrartigli, Ferroscudo e Metaltestata. Sebbene sia un Pokémon di Roccia non apprende naturalmente mosse di questo tipo, sebbene sia in grado di impararle tramite allevamento o mediante Macchine Tecniche.

Oltre ad apprendere mosse di tipo Normale, come Bottintesta e Riduttore, Aron può imparare naturalmente l'attacco Terra Fangosberla.

Aron è in grado di imparare le mosse Metalscoppio (メタルバースト Metal Burst?) e Zuccata (もろはのずつき Moroha no Zutsuki?, Head Smash), introdotte nella quarta generazione ed utilizzate rispettivamente dai Pokémon Shieldon e Cranidos.

Il Pokémon può apprendere le mosse MN Taglio, Forza e Spaccaroccia.

Nella Grotta Refrigerio del Pokémon Dream World sono presenti esemplari di Aron in grado di utilizzare le mosse Rimonta e Zuccata.

Nel gioco di carte collezionabili Aron apprende l'attacco Flagello.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 50 (max 304)
  • Attacco: 70 (max 262)
  • Difesa: 100 (max 328)
  • Attacco Speciale: 40 (max 196)
  • Difesa Speciale: 40 (max 196)
  • Velocità: 30 (max 174)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Aron appare per la prima volta nel corso dell'episodio La grotta (A Hole Lotta Trouble).[2] È inoltre presente nel lungometraggio Pokémon: Giratina e il Guerriero dei Cieli.[3]

Nel manga[modifica | modifica sorgente]

Nel manga Pokémon Adventures l'allenatrice Sapphire possiede un esemplare di Aron, in seguito evolutosi in Lairon e Aggron.[1]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Aron appare in 16 carte, prevalentemente di tipo Metallo, appartenenti a 13 set:[4][5]

  • EX Rubino e Zaffiro (tre carte)
  • EX Tempesta di Sabbia
  • EX Team Magma VS Team Idro (due carte di tipo Combattimento, Pokémon del Team Magma)
  • EX La Leggenda di Mew
  • EX Fantasmi di Holon
  • EX Guardiani dei Cristalli
  • EX Power Keepers
  • Tesori Misteriosi
  • L'Ascesa dei Rivali
  • Senza Paura
  • Battaglie Trionfali
  • Stirpe dei Draghi
  • Esplosione Plasma

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Rono da Bulbapedia
  2. ^ (EN) Episode 298 - A Hole Lotta Trouble! da Serebii.net
  3. ^ (EN) Giratina & The Sky Warrior da Serebii.net
  4. ^ (EN) Aron (TCG) da Bulbapedia
  5. ^ (EN) #304 Aron - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Elizabeth Hollinger, Pokémon Ruby & Sapphire: Prima's Official Strategy Guide, Prima Games, 2003, pag. 97, ISBN 978-0761542568.
  • (EN) Fletcher Black, Pokémon Emerald: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2005, pag. 148, ISBN 978-0761551072.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, pag. 165, ISBN 978-0761556350.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pag. 469, ISBN 978-0761562085.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 350, ISBN 978-0307468055.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon