Arnolfo III di Fiandra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Arnolfo III di Fiandra (1055Bavinchove, 22 febbraio 1071) fu conte di Fiandra e di Hainaut (con il nome di Arnolfo I) dal 1070 al giorno della sua morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio maggiore di Baldovino VI di Fiandra e di Richilde, Contessa di Mons e Annonia, a cui successe nel governo delle 2 contee, le quali vennero nuovamente separate con la sua morte.

Secondo certi storici, la crudeltà e il malgoverno della madre di Arnolfo, Richilde, spinse Filippo I di Francia ad assumere la reggenza sulla Contea, a scapito del fratello di Baldovino VI, Roberto il Frisone, provocando rapidamente insurrezione della nobiltà. Secondo altri storici fu invece lo stesso Roberto a spingere i nobili ad insorgere contro il nipote Arnolfo.

Arnolfo morì nella battaglia di Cassel a Bavinchove, ai piedi i Mont-Cassel.

Il suo corpo fu inumato nel mausoleo che suo zio Roberto volle per lui a Saint-Omer.

Predecessore Conte di Fiandra Successore Blason comte-des-Flandres.svg
Baldovino VI 1070 - 1071 Roberto I
Predecessore Conte di Annonia Successore Blason fr Hainaut ancien.svg
Baldovino I 1070 - 1071 Baldovino II
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie