Arnold Denker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Arnold Sheldon Denker (New York, 20 febbraio 1914Fort Lauderdale, 2 gennaio 2005) è stato uno scacchista statunitense, Grande Maestro Ad Honorem.

In gioventù praticò il pugilato, ma poi di dedicò dedicò esclusivamente agli scacchi. Si mise in luce vincendo all'età di 15 anni il campionato interscolastico di New York. Nel 1940 vinse il campionato del Manhattan Chess Club (lo vincerà altre cinque volte).

Vinse il campionato statunitense nel 1944 (realizzando +14 =3 –0 e vincendo anche contro Reuben Fine) e nel 1946, vincendo 6-4 un match contro Herman Steiner.

Nel 1946 giocò nel radio-match USA-URSS, perdendo entrambe le partite giocate contro Mikhail Botvinnik.

Ottenne il titolo di Maestro Internazionale nel 1950 e di Grande Maestro "Honoris Causa" nel 1981.

Nel 2004 la United States Chess Federation lo nominò "Dean of American Chess" (decano degli scacchi americani).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 72723175 LCCN: n/81/125445