Arne Brustad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arne Brustad
Dati biografici
Nazionalità Norvegia Norvegia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 1948
Carriera
Squadre di club1
1930-1948 Lyn Oslo Lyn Oslo  ? (?)
Nazionale
1935-1946 Norvegia Norvegia 33 (17)
Palmarès
Olympic flag.svg Giochi olimpici
Bronzo Berlino 1936
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º febbraio 2011

Arne Brustad (Oslo, 14 aprile 1912Oslo, 22 agosto 1987) è stato un calciatore norvegese, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Brustad giocò per l'intera carriera con il Lyn, dal debutto nel 1930 al ritiro del 1948.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Brustad giocò 33 partite per la Norvegia, mettendo a segno 17 reti.[1] Debuttò il 31 maggio 1935, nel successo per due a zero sull'Ungheria.[1][2] Segnò la prima rete il 3 agosto 1936, contribuendo al successo per quattro a zero sulla Turchia.[3] Fu una delle stelle della Norvegia ai Giochi Olimpici del 1936, dove segnò 5 reti in 4 incontri, compresa la tripletta segnata alla Polonia nella finale per il terzo posto.

Due anni dopo, fu tra i calciatori che parteciparono al campionato del mondo 1938. La Norvegia fu però eliminata al primo turno dall'Italia, poi vincitrice della manifestazione, a causa di una sconfitta per due a uno nei tempi supplementari. Fu proprio di Brustad il gol degli scandinavi, che arrivò nei minuti finali dei tempi regolamentari; segnò poi un'altra rete nei supplementari, che fu però annullata tra le polemiche per fuorigioco.

In seguito, nello stesso anno, fu scelto tra i calciatori del "Resto del Mondo" che sfidarono l'Inghilterra a Wembley.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]
Lyn: 1945, 1946

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Norway - Record International Players, rsssf.com. URL consultato il 03-02-2011.
  2. ^ (NO) Norge - Ungarn 2 - 0, fotball.no. URL consultato il 03-02-2011.
  3. ^ (NO) Tyrkia - Norge 0 - 4, fotball.no. URL consultato il 03-02-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]