Arnaud Montebourg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arnaud Montebourg
Arnaud Montebourg a Frangy-en-Bresse, il 20 novembre 2010

Arnaud Montebourg a Frangy-en-Bresse, il 20 novembre 2010


Deputato della Sesta circoscrizione di Saône-et-Loire
In carica
Inizio mandato 12 giugno 1997

Presidente del conseil général di Saône-et-Loire
In carica
Inizio mandato 27 marzo 2008

Dati generali
Partito politico Partito Socialista
Alma mater Università della Borgogna
Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne
Sciences Po

Arnaud Montebourg (Clamecy, 30 ottobre 1962) è un politico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Arnaud Montebourg è il figlio di un funzionario e di una professoressa.

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

E' stato ministro dell'Economia nel governo di Manuel Valls dal 2 aprile 2014 al 25 agosto 2014. È stato eletto deputato della Sesta circoscrizione di Saône-et-Loire il 12 giugno 1997, sotto la bandiera del partito socialista francese. Il suo primo mandato è stato caratterizzato da una lotta contro la corruzione[1]. Era il portavoce di Ségolène Royal durante le elezioni presidenziali in Francia del 2007.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Libération, Législatives 97.Montebourg chasse la corruption en pays de Bresse. Le dénonciateur des affaires parisiennes est candidat PS. [1]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: 17368337 LCCN: n2001090895