Armoriale dei comuni della provincia di Oristano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa pagina contiene le armi (stemmi e blasonature) dei comuni della provincia di Oristano.

Stemma Comune e blasonatura Gonfalone e bandiera
Abbasanta-Stemma.png Abbasanta
Aidomaggiore-Stemma.png Aidomaggiore

Semipartito troncato: il PRIMO, di rosso, alle sette spighe di grano, impugnate, d'oro, legate di azzurro; il SECONDO, di azzurro, alla pecora di argento, con la testa rivolta, riposante sulla campagna di verde; il TERZO, di azzurro, al nuraghe SA JUA, d'oro, cimato dalla piccola croce di nero, fondato sulla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di bianco...

Aidomaggiore-Gonfalone.png
Albagiara-Stemma.png Albagiara
Ales-Stemma.png Ales-Stemma2.png
Versione in uso ma non rispondente al blasone ufficiale Ales-Stemma3.png
Versione in uso ma non rispondente al blasone ufficiale
Ales

D'argento al castello di rosso, torricellato di uno, merlato alla guelfa, aperto e finestrato del campo, fondato sulla terrazza di verde ed accompagnato in capo da una fascia d'azzurro caricata della parola PLANV-ESPIS. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 25 ottobre 1950, registrato alla Corte dei Conti il 16 febbraio 1951 al Reg. N°45 — Presidenza — Fg.217

Gonfalone:

drappo troncato di bianco e di rosso…

D.P.R. del 15 novembre 2006

Ales-Gonfalone.png
Allai-Stemma.png Allai

Semipartito troncato, con la fascia in filetto di rosso sulla troncatura: il PRIMO, di verde, alle cinque spighe di grano, impugnate, d’oro, legate di argento; il SECONDO, d’oro, al grappolo, di porpora, unito al tralcio di verde, in fascia, pampinoso di due, dello stesso; il TERZO, di azzurro, al ponte di tre archi, d’oro, murato di nero, uscente dai fianchi, con l’impalcato convesso, l’arco centrale maggiore. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di bianco fiancheggiato a destra e a sinistra di rosso...

D.P.R. del 15 novembre 2006

Allai-Gonfalone.png
Arborea-Stemma.png Arborea

Gonfalone:

drappo interzato in palo d'azzurro, di bianco e di giallo…

Arborea (comune)-Gonfalone.png
Ardauli-Stemma.png Ardauli

Semipartito troncato: il PRIMO, di azzurro, alla lettera maiuscola A, d'oro; il SECONDO, d'argento, alla testa di moro, di nero, attortigliata di argento; il TERZO, di rosso, alle undici spighe di grano, d'oro, impugnate, legate di azzurro. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di bianco con la bordatura di rosso...

Ardauli-Gonfalone.png
Assolo (Italia)-Stemma.png Assolo
No-Stemma.png Asuni
Baradili-Stemma.png Baradili Baradili-Gonfalone.png
Baratili San Pietro-Stemma.png Baratili San Pietro

Interzato in fascia: il PRIMO, di verde, alle lettere maiuscole B S P, ordinate in fascia, d’oro; il SECONDO, di rosso, ai due grappoli d’uva d’oro, muniti di tralcio, al naturale, pampinosi di due, di verde; il TERZO, di azzurro, all’imbarcazione di canne palustri (fassoi), d’oro, la prua a destra. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di giallo con la bordatura di verde...

D.P.R. del 2 ottobre 2006

Baratili San Pietro-Gonfalone.png
Baressa-Stemma.png Baressa

Di rosso, alla porta di due imposte chiuse, di legno al naturale, con i pilastri d'oro, con arco a tutto sesto, formato da sedici conci e dalla chiave di volta centrale, dello stesso, essa porta fondata in punta e sormontata in capo da due ramoscelli di olivo e di mandorlo, passati in croce di Sant'Andrea, il ramoscello di olivo, attraversante, fogliato di diciotto di verde e fruttato di dodici di nero, il ramoscello di mandorlo fogliato di venticinque di verde e fiorito di sei di argento, le parti legnose dei ramoscelli al naturale. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di giallo...

Baressa-Gonfalone.png
Bauladu-Stemma.png Bauladu

Partito: il PRIMO, di azzurro, alla torre di argento, murata e chiusa di nero, merlata alla guelfa di cinque, fondata sulla campagna diminuita di verde; il SECONDO di rosso, alle cinque spighe di grano impugnate, d'oro, legate di verde, accompagnate da due fasce ondate, diminuite, di azzurro, fluttuose di argento, una in capo, una in punta; il tutto sotto il capo di argento, caricato dalla croce diminuita di rosso. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 24 luglio 2007

Gonfalone:

Drappo di giallo...

Bauladu-Gonfalone.png
Bidonì-Stemma.png Bidonì
Bonarcado-Stemma.png Bonarcado

Di azzurro all’albero stilizzato d’Arborea sradicato, con la parte legnosa al naturale, munito di sette ramoscelli, tre per parte in banda e in sbarra, uno in palo sulla sommità, fogliato di cinquantanove, di verde, nove foglie in ciascuno dei ramoscelli laterali, cinque foglie nel ramoscello in palo, esso albero accompagnato da quattro corone all’antica di cinque punte visibili, d’oro, poste nei cantoni dello scudo. Sotto lo scudo, su lista bifida svolazzante, di azzurro, il motto, in lettere maiuscole di nero: UT LABORENT PLANTENT EDIFICENT. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 29 luglio 2010

Gonfalone:

Drappo di giallo, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dello stemma sopra descritto con l’iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune.Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto giallo, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati, dai colori nazionali, frangiati d’argento

Boroneddu-Stemma.png Boroneddu

Di azzurro, al nuraghe di argento, la sommità rovinata in banda, chiuso di nero, fondato sulla campagna diminuita di verde, sormontato da cinque stelle di otto raggi, d'oro, poste tre, due. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante di azzurro, la scritta, in lettere maiuscole di nero, FELIX TERRA BORONEDDU. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 17 giugno 2009

Gonfalone:

Drappo di giallo con la bordatura di verde…

Boroneddu-Gonfalone.png
Bosa-Stemma.png Bosa

D.C.G. del 29 settembre 1931[1]

Busachi-Stemma.png Busachi

D'azzurro, alla torre d'oro, murata di nero, merlata alla guelfa di tre, finestrata con due finestre di nero ordinate in fascia, chiusa dello stesso, la porta ornata dalla cornice di rosso, essa torre fondata sulla rupe di argento, questa fondata sulla campagna diminuita ed erbosa di verde, essa rupe accompagnata da due pianticelle di lino, fiorite ognuna di cinque, al naturale, una e una, nodrite nella campagna diminuita. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo partito di rosso e di bianco...

Busachi-Gonfalone.png
Cabras-Stemma.png Cabras

Troncato semipartito: nel primo, di rosso al castello d'oro, murato di nero, merlato alla guelfa, formato da tre torri riunite da cortine di muro, la torre centrale più alta e più larga, chiusa e finestrata di nero, merlata di tre, le torri laterali chiuse e finestrate di nero, merlate di tre, le cortine merlate ciascuna di due; nel secondo, d'azzurro, alla capra d'argento, ferma sulla pianura di verde; nel terzo, d'argento al cefalo posto in banda di azzurro

D.P.R. del 31 gennaio 1992

Gonfalone:

Drappo partito di bianco e di azzurro...

D.P.R. del 31 gennaio 1992

Cabras-Gonfalone.png
Cuglieri-Stemma.png Cuglieri

Di azzurro, alla torre di rosso, mattonata di nero, merlata alla ghibellina di tre, finestrata di nero, chiusa dello stesso, fondata sul trapezio d'oro, fondato in punta, il trapezio caricante la campagna di verde, la torre accompagnata a destra dall'olivo di verde, fustato al naturale, fruttato di cinque di nero, a sinistra dalla quercia di verde, fustata al naturale, ghiandifera di quattro d'oro, quercia e olivo nodriti nella campagna. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di giallo...

Cuglieri-Gonfalone.png
Curcuris-Stemma.png Curcuris

Semipartito troncato: il PRIMO, di rosso, alla lettera maiuscola C, d'oro; il SECONDO, di verde, alle sette spighe di grano, impugnate, d'oro, legate di rosso; il TERZO, di azzurro, alla chiesa della Beata Vergine Assunta, vista in prospettiva, di argento, la facciata volta a destra e chiusa di nero, la chiesa ugualmente chiusa sul fianco destro, la porta in facciata sormontata dalla finestrella tonda, dello stesso; la chiesa munita di campaniletto a vela di due luci, con due campane d'oro, cimato dalla crocetta di nero; la chiesa fondata e attraversante sulla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di bianco con la bordatura di verde...

D.P.R. del 15 luglio 2004

No-Stemma.png Flussio
Fordongianus-Stemma.png Fordongianus
Genoni-Stemma.png Genoni

D.P.R. 11 giugno 1997 - Trascritto nel registro Araldico Centrale dello stato in data 27 agosto 1997 e registrato nei registri dell’ufficio Araldico in data 11 settembre 1997

Ghilarza-Stemma.png Ghilarza

D.P.R. del 24 febbraio 1995, trascritto nei registri dell’ufficio araldico il giorno 22 marzo 1995

drappo partito di azzurro e di rosso…

Ghilarza-Gonfalone.png
Gonnoscodina-Stemma.png Gonnoscodina

Troncato, semipartito: nel PRIMO, di cielo, alla Chiesa di San Daniele al naturale, terrazzata di verde; nel SECONDO, di rosso, alle cinque spighe di grano d'oro poste a ventaglio e legate dello stesso; nel TERZO, di cielo alle due colline di verde erboso, moventi dai fianchi e dalla punta, quella di sinistra con il declivio in sbarra abbassata attraversante. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di giallo...

Gonnoscodina-Gonfalone.png
Gonnosnò-Stemma.png Gonnosnò

Semipartito troncato: il PRIMO, di rosso, al basso nuraghe al naturale, sormontato dal ramo di ulivo d’oro, posto in sbarra, fruttato di quattro, di nero; il SECONDO, di argento, ai sei scettri, doppiamente gigliati, di azzurro, posti a raggiera, due in palo, due in banda, due in sbarra; il TERZO, di azzurro, alla campagna diminuita erbosa di verde, sostenente tre pecore pascolanti, attraversanti, d’argento, la pecora centrale in primo piano e più grande, la pecora a destra rivoltata. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo troncato di azzurro e di rosso...

D.P.R. del 25 gennaio 2005

Gonnosnò-Gonfalone.png
Gonnostramatza-Stemma.png Gonnostramatza

Gonfalone:

Drappo partito di rosso e di bianco...

Gonnostramatza-Gonfalone.png
Laconi-Stemma.png Laconi

D'azzurro, alla torre di rosso, mattonata di nero, finestrata e chiusa dello stesso, merlata alla ghibellina di tre, posta a destra, fondata sulla pianura di verde, accompagnata dal leone d'oro, allumato e linguato di rosso, posto a sinistra all'altezza del cantone e del fianco sinistri, afferrante con entrambe le zampe anteriori il pane al naturale. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di rosso, riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dallo stemma comunale con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà ricoperta di velluto rosso con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d'argento

Magomadas-Stemma.png Magomadas
Marrubiu-Stemma.png Marrubiu
Masullas-Stemma.png Masullas

D.P.R. del 26 luglio 1984

Milis-Stemma.png Milis
Modolo-Stemma.png Modolo

Semipartito troncato con la fascia diminuita e partita di rosso e di azzurro sulla troncatura: nel PRIMO, di azzurro, alla collina di verde, fondata in punta e uscente dai fianchi, cimata dal sole d'oro, per metà celato dalla collina; il SECONDO, di rosso, al grappolo di uva malvasia, d'oro, con il tralcio al naturale posto in fascia e con il pampino di verde posto a destra il TERZO, d'oro, al ramoscello di ciliegio al naturale, ondeggiante in banda abbassata, con otto ciliegie di rosso e con sedici foglie di verde. sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante d'oro, il motto, in lettere maiuscole di nero, MODULO VALLIS. Ornamenti esteriori da comune

Gonfalone:

Drappo di giallo, riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dallo stemma comunale con la iscrizione centrata, convessa verso l'alto, in argento, recante la denominazione del Comune, corona comune in argento, fronda di quercia di verde con le ghiande d'oro, fronda di alloro di verde con le bacche d'oro, le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati . L'asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul grembo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d'argento

Modolo-Gonfalone.png
Mogorella-Stemma.png Mogorella

Troncato: il PRIMO, inquartato in decusse, il 1º e il 4º d'oro, a quattro pali di rosso; il 2º e il 3º, d'oro, al sorbo sradicato, fogliato di sette, tre foglie per parte, la settima sulla sommità, di verde; il SECONDO, di azzurro, alle due pecore di argento, pascolanti sulla pianura convessa, di verde. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. n. 7 del 17 gennaio 2000

Gonfalone:

drappo troncato di azzurro e di rosso…

Mogorella-Gonfalone.png
Mogoro-Stemma.png Mogoro

Di rosso, alla fascia diminuita di argento, accompagnata in capo da sette spighe di grano d’oro, impugnate, legate di verde, in punta dal bue fermo, d’oro. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante di rosso, il motto, in lettere maiuscole d’oro, LIBERTADI PAXI TRABALLU. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 9 ottobre 2007

Gonfalone:

drappo di giallo con la bordatura di verde…

Mogoro-Gonfalone.png
Montresta-Stemma.png Montresta

Interzato in fascia: il PRIMO, partito: a) di argento alla croce a tau d'oro, accantonata da quattro crocette dello stesso; b) d'oro, all'aquila di nero, coronata d'oro, caricata dallo scudetto ellittico di rosso, sopraccaricato dalla croce di argento; il SECONDO, di verde, alla lettera maiuscola M, d'oro; il TERZO, d'oro, ai quattro pali di rosso. Ornamenti esteriori da Comune

Nuvola apps important square.svg

Incongruenza tra disegno e blasonatura : nel primo, la crocetta non è a tau ma potenziata (si tratta del quarto di Gerusalemme).


Gonfalone:

Drappo di bianco...

D.P.R. del 21 settembre 2004

Montresta-Gonfalone.png
Morgongiori-Stemma.png Morgongiori

Inquartato: il PRIMO, di rosso, alla lettera maiuscola M, d'oro; il SECONDO, di verde, all’albero di Arborea, sradicato, munito di sette ramoscelli, tre per parte in banda e in sbarra, uno in palo sulla sommità, esso albero fogliato di cinquantanove, nove foglie in ciascuno dei ramoscelli laterali, cinque foglie nel ramoscello in palo, il tutto d'oro; il TERZO, di azzurro, alle sette spighe di grano, d'oro, impugnate, legate di rosso; il QUARTO, di rosso, al cinghiale di nero, allumato e armato di argento, fermo sulla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

drappo di giallo…

D.P.R. del 7 gennaio 2010

Morgongiori-Gonfalone.png
Narbolia-Stemma.png Narbolia

Inquartato: nel primo, di rosso, alla lettera maiuscola N, d'oro; nel secondo, di verde, alle sette spighe di grano d'oro, impugnate, legate di rosso; nel terzo, di azzurro, alla pecora d'argento, ferma sulla pianura verde; nel quarto, campo di cielo, allo sciabecco, con lo scafo di verde e con le tre vele di rosso, con la prora a sinistra, navigante sul mare azzurro, mareggiato di argento. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di bianco...

D.P.R. del 1 marzo 2000

Neoneli-Stemma.png Neoneli
Norbello-Stemma.png Norbello

Semipartito troncato: il PRIMO, di argento, all'albero stilizzato, sradicato, con la parte legnosa al naturale, munito di sette ramoscelli, tre per parte in banda e in sbarra, uno in palo sulla punta, fogliato di settantatré, di verde, undici foglie in ciascuno dei ramoscelli laterali, sette foglie nel ramoscello in palo; il SECONDO, di rosso, al medaglione ellittico di argento, caricato dalla croce latina anomala, di otto punte, con i bracci patenti e con il piede aguzzo, di rosso; il TERZO, di azzurro, al castello d'oro, murato di nero, merlato alla guelfa, le due torri di tre, il fastigio di tre, esso castello finestrato di due nelle torri, una e una, di nero, chiuso dello stesso, fondato in punta. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo partito di rosso e di bianco...

D.P.R. del 30 marzo 2004

Nughedu Santa Vittoria-Stemma.png Nughedu Santa Vittoria

Troncato semipartito: il PRIMO, di rosso, vestito d’oro, alle lettere maiuscole N S V, d’oro, poste sul rosso, ordinate in fascia; il SECONDO, di azzurro, al sole d’oro; il TERZO, di rosso, alla pecora d’argento, con la testa rivolta, riposante sulla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di giallo...

D.P.R. del 7 marzo 2005

Nughedu Santa Vittoria-Gonfalone.png
Nurachi-Stemma.png Nurachi

Di cielo, al nuraghe munito sui fianchi di due minori strutture nuragiche, il tutto d'argento, con gli interstizi e la porta di nero; esso complesso nuragico fondato sulla campagna di azzurro, fluttuosa di argento, caricata dal muggine, posto in fascia, dello stesso. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante di azzurro, la scritta, in lettere maiuscole di nero, HOC EST SIGNUM OPPIDI DE NURAQUI. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 2 dicembre 2010

Gonfalone:

Drappo di bianco con la bordatura di azzurro...

Nurachi-Gonfalone.png
Nureci-Stemma.png Nureci
Ollastra-Stemma.png Ollastra

Inquartato; il PRIMO, di verde, alla corona marchionale d'oro; il SECONDO, di rosso, al tralcio di vite posto in banda, di verde, pampineo di quattro all'insù, fruttato di tre grappoli d'uva, all'ingiù, d'oro, gambuti di verde; il TERZO, d'oro all'ulivo sradicato, di verde, fruttato di dodici, d'oro; il QUARTO, di azzurro, alla pecora ferma, d'argento. Ornamenti esteriori del comune

Gonfalone:

Drappo partito di azzurro e di giallo, riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dallo stemma comunale con l'iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dei colori nazionali frangiati d'argento

Oristano-Stemma.png Oristano

Spaccato: al primo alla croce di Savoia, al secondo di argento, al terzo ad uno stagno con riflessi azzurognoli

Regio diploma del 15 gennaio 1767

Oristano-Gonfalone.png
Palmas Arborea-Stemma.png Palmas Arborea

D'azzurro, alla montagna di verde, uscente dai fianchi e fondata sulla campagna diminuita, di azzurro, fluttuosa di argento, essa montagna caricata dal palmizio d'oro, fruttato dello stesso, nodrito nella campagna diminuita, e accompagnata dalle lettere maiuscole di rosso, P e A, poste nei cantoni del capo. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo tagliato di bianco e di rosso...

Pau-Stemma.png Pau

Di azzurro, alla quercia d'oro, sradicata nella campagna erbosa di verde, a tre pernici, variopinte al naturale, ferme in punta, una accanto all'altra

Gonfalone:

Drappo di giallo...

Paulilatino-Stemma.png Paulilatino

Inquartato: nel primo, d'oro, al grappolo d'uva, di porpora, munito del tralcio di verde, posto in fascia, esso tralcio fogliato di due dello stesso, una foglia per parte; nel secondo, di rosso, alla stella di otto raggi, d'oro; nel terzo, di rosso, alla pecora d'argento, camminante sulla pianura di verde; nel quarto, di azzurro, all'olivo di verde, fruttato di nove di nero, fustato al naturale, nodrito nella pianura di verde. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo partito di azzurro e di bianco riccamente ornato di ricami di argento e caricato dello stemma comunale con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette argentate poste a spirale, nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d'argento

Pompu-Stemma.png Pompu

Troncato: il PRIMO, interzato in palo: il primo e il terzo palo, d’oro, il secondo troncato di rosso e di verde, con la lettera maiuscola d’oro P sul rosso; il SECONDO, di azzurro, al nuraghe, d’oro, murato di nero, chiuso dello stesso, fondato in punta. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 2 febbraio 2007

Gonfalone:

drappo di giallo…

Pompu-Gonfalone.png
Riola Sardo-Stemma.png Riola Sardo

Semipartito troncato: nel 1° di azzurro con impugnatura di spighe d’ oro; nel 2° di rosso col grappolo d’uva d’oro; nel 3° gli spazi definiti dagli archi sono risolti con il “cielo” cioè azzurro chiaro; lo stesso dicasi per la striscia di cielo sopra gli archi, gli archi poggiano su una striscia d’acqua di azzurro con increspature d’argento e recano nell’acqua un muggine d’oro

Gonfalone:

Drappo, partito di giallo con bordatura azzurra, caricato dello stemma sopra descritto e ornato di ricchi fregi d’argento

Ruinas-Stemma.png Ruinas-Stemma2.png
Stemma precedentemente in uso
Ruinas

Troncato: il PRIMO, di argento, al bue rosso, cornato e unghiato di nero, fermo sulla pianura diminuita di azzurro; il SECONDO, d'oro, al monte all'italiana di sei colli, di verde, fondato in punta. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo partito di bianco e di rosso, riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dallo stemma sopra descritto con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stella del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d'argento

D.P.R. del 27 febbraio 2009, trascritto nel Registro Araldico dell'Archivio Centrale dello Stato il 9 aprile 2009, registrato nei registri dell'Ufficio Onorificenze e Araldica il 29 aprile 2009 (concessione stemma e gonfalone)

Ruinas-Gonfalone.png
Sagama-Stemma.png Sagama

Di azzurro, alla chiesa parrocchiale di San Gabriele Arcangelo, d'oro, chiusa e finestrata centralmente di nero, essa chiesa unita a destra al campanile, d'oro, finestrato nel secondo palco, di nero, la cella campanaria aperta del campo, chiesa e campanile cimati dalla crocetta di argento, fondati sulla campagna di verde, caricata da due pecore pascolanti, d'argento, una accanto all'altra. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo troncato di bianco e di azzurro...

Samugheo-Stemma.png Samugheo
San Nicolò d'Arcidano-Stemma.png San Nicolò d'Arcidano

Troncato dalla fascia diminuita, d'argento, caricata da cinque tortelli, d'azzurro; nel PRIMO, di rosso, al covone di grano, d'oro, legato di azzurro; nel SECONDO, d'azzurro, al ramoscello di pomodoro, posto in fascia, fogliato superiormente di sedici, inferiormente di sei, di verde, fruttato di sei, d'oro, i pomodori posti in tre coppie inferiormente. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo troncato di azzurro e di rosso, riccamente ornato di ricami d'arge nto e caricato dallo stemma comunale con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo e i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri ricolorati da colori nazionali e frangiati d'argento

D.P.R. del 20 dicembre 1996

San Nicolò d'Arcidano-Gonfalone.png
San Vero Milis-Stemma.png San Vero Milis

Di rosso, alla chiesa parrocchiale di Santa Sofia, d'oro, con l'unito campanile, dello stesso, chiesa e campanile finestrati e chiusi di nero, fondati sulla campagna diminuita, di azzurro, fluttuosa di argento, il tutto accompagnato nel canton destro del capo da cinque spighe di grano, impugnate, d'oro, legate di argento. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante di rosso, la scritta, in lettere maiuscole d'oro, ANTIQUA SANTERU VILLA. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 9 aprile 2008

Gonfalone:

Drappo di giallo con la bordatura di rosso…

San Vero Milis-Gonfalone.png
Santa Giusta-Stemma.png Santa Giusta

Semipartito troncato: il PRIMO, d’oro, alla palma di verde, posta in sbarra; il SECONDO, di verde, all’anfora fittile da trasporto, d’oro; il TERZO, di cielo, alla imbarcazione di canne palustri (fassone), d’oro, sostenuta dallo specchio d’acqua di azzurro, fluttuoso di argento, fondato in punta, esso fassone accompagnato dal sole orizzontale sinistro, d’oro. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di giallo con la bordatura di verde...

D.P.R. del 15 novembre 2006

Santu Lussurgiu-Stemma.png Santu Lussurgiu

Semipartito troncato: il PRIMO, di argento, alla palma di verde, posta in banda; il SECONDO, di rosso, al libro aperto, d’oro; il TERZO, di azzurro, al cavallo passante, d’oro, sostenuto dalla pianura diminuita, di verde. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante di azzurro, il motto, in lettere maiuscole di nero, LUXORIUS MILES SARDUS. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 12 gennaio 2007

Gonfalone:

Drappo di giallo...

Scano di Montiferro-Stemma.png Scano di Montiferro

Partito: nel PRIMO, di argento, alla croce diminuita di rosso, accantonata da quattro teste di moro, in profilo, di nero, bendate di argento; nel SECONDO, di azzurro, al ramoscello di agrifoglio di verde, posto in palo a sinistra, ondeggiante fogliato di sette, dello stesso, fruttato di cinque, di rosso. Ornamenti esteriori da comune

Gonfalone:

drappo partito di azzurro e di bianco…

Scano di Montiferro-Gonfalone.png
Sedilo-Stemma.png Sedilo

Gonfalone:

drappo partito di azzurro e di bianco…

Sedilo-Gonfalone.png
Seneghe-Stemma.png Seneghe-Stemma2.png
Stemma precedentemente in uso
Seneghe

Gonfalone:

drappo di rosso…

Seneghe-Gonfalone.png
Senis-Stemma.png Senis

Troncato: il PRIMO, di rosso, alle tredici spighe di grano, d’oro, impugnate, legate di azzurro; il SECONDO, di verde, al mascherone d’oro, col getto d’acqua, di azzurro, fluente dalla bocca nella campagna dello stesso, fluttuosa di argento, esso mascherone accompagnato da due cigni di argento, uno a destra, l’altro a sinistra, con le teste all’ingiù volte verso il getto d’acqua, le zampe sostenute da quattro sassi, due e due, tondeggianti, di argento, uscenti dalla campagna. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di giallo...

D.P.R. del 13 febbraio 2006

Sennariolo-Stemma.png Sennariolo

Partito semitroncato: il PRIMO, di azzurro, all'olivo di verde, fustato e sradicato, al naturale, fruttato di nero, accompagnato da due bisanti d'oro, uno in capo, l'altro in punta; il SECONDO, di argento, alle due fasce ondate, di azzurro; il TERZO, di verde, alle cinque spighe di grano, d'oro, impugnate, legate di rosso. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 14 febbraio 2008

Gonfalone:

Drappo di giallo…

Siamaggiore-Stemma.png Siamaggiore

Semipartito troncato: nel PRIMO, di verde, alla lettera maiuscola S, d'oro; nel SECONDO, di rosso, al grappolo d'uva, d'oro, unito al tralcio, posto in fascia, di verde, pampinoso di due, dello stesso, un pampino a destra e l'altro a sinistra; nel TERZO, d'azzurro, alla corona marchionale d'oro, con le perle e le gemme al naturale. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 19 settembre 1996

Gonfalone:

Drappo di giallo…

Siamaggiore-Gonfalone.png
Siamanna-Stemma.png Siamanna

Gonfalone:

Drappo di giallo…

Siamanna-Gonfalone.png
Siapiccia-Stemma.png Siapiccia
Simala-Stemma.png Simala

Semipartito troncato: il PRIMO, di rosso, al portale con arco a tutto sesto, i conci rettangolari e mistilinei, i due battenti chiusi, il tutto di argento, fondato sulla linea di partizione; il SECONDO, di azzurro, all’aratro antico, d’oro, attraversante la pianura di verde, l’impugnatura a destra; il TERZO, di azzurro, alle tre colline d’oro, la prima e la terza uscenti dai fianchi, la centrale più alta, i due declivi in sbarra, esse colline fondate sulla pianura di azzurro fluttuosa di argento. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di bianco...

D.P.R. del 9 gennaio 2006

Simaxis-Stemma.png Simaxis

D.P.R. del 4 settembre 1998

Gonfalone:

Drappo di giallo...

Simaxis-Gonfalone.png
Sini-Stemma.png Sini

D’oro, al vetusto olivo, di verde, fustato al naturale, nodrito nel rilievo centrale dell’alta collina di tre rilievi tondeggianti, fondata in punta e uscente dai fianchi, di verde, essa collina caricata dal San Giorgio, posto a sinistra, armato di acciaio al naturale, aureolato d’oro, capelluto di nero, il viso e le mani di carnagione, con il manto svolazzante di rosso, cavalcante il cavallo d’argento, bardato di rosso, con gli arti anteriori alzati, il Santo afferrante con entrambe le mani la lancia di rosso, posta in sbarra abbassata, conficcata nel collo del drago d’oro, allumato e linguato di rosso, posto in punta a destra, con la testa rivolta. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo troncato di verde e di giallo...

D.P.R. del 6 aprile 2005

Siris (Italia)-Stemma.png Siris

Gonfalone:

Drappo di giallo bordato di azzurro...

Siris (Italia)-Gonfalone.png
Soddì-Stemma.png Soddì

Troncato: il PRIMO, d'oro, all'albero stilizzato e sradicato con sette rami, tre per parte, posti in banda e in sbarra, il settimo in palo sulla sommità, le foglie di verde, le parti legnose e le radici al naturale, esso albero posto a destra e accompagnato a sinistra dal monogramma, formato dalla croce latina in filetto, pomata di tre pezzi, il pomo sulla sommità del palo più grande, il piede privo di pomo e sostenuto dal triangolo vuoto, il tutto di rosso; il SECONDO, di azzurro, al nuraghe di argento, murato di nero, la sommità rovinata in banda abbassata, munito di due aperture trapezoidali, poste a un terzo dell'altezza, di nero, esso nuraghe fondato in punta. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di rosso...

Solarussa-Stemma.png Solarussa
Sorradile-Stemma.png Sorradile
Suni-Stemma.png Suni
Tadasuni-Stemma.png Tadasuni

Gonfalone:

Drappo di rosso...

Terralba-Stemma.png Terralba
Tinnura-Stemma.png Tinnura
Tramatza-Stemma.png Tramatza

Gonfalone:

Drappo di giallo...

Tramatza-Gonfalone.png
Tresnuraghes-Stemma.png Tresnuraghes

D'azzurro, con drago rosso trafitto da una spada d'oro (San Giorgio), con un sole d'oro accostato di due stelle dello stesso colore, nel capo dello scudo (Planargia)

D.P.R. del 21 giugno 1994

Gonfalone:

Drappo di rosso...

Tresnuraghes-Gonfalone.png
Ulà Tirso-Stemma.png Ulà Tirso

D.P.R. del 2 luglio 1962 (D.C.C. n. 53 del 27 novembre 1960)

Gonfalone:

drappo di bianco, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dallo stemma comunale con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto bianco, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d’argento

D.P.R. 19 settembre 2012

Ulà Tirso-Gonfalone.png
Uras-Stemma.png Uras

Semipartito troncato con due daghe d’oro incrociate e quattro bisanti d'oro; sotto, un braciere nero sostenuto dal tripode infiammato di rosso

Gonfalone:

Drappo partito di azzurro e di giallo riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dello stemma sopra descritto con l'iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune

D.P.R. del 15 settembre 1988

Uras-Gonfalone.png
Usellus-Stemma.png Usellus

Partito semitroncato: nel PRIMO, d'oro, all'olivo di verde, fustato e sradicato al naturale, fruttato di sei, di nero; nel SECONDO, di rosso, alla daga di argento, guarnita d'oro, posta in palo, con la punta all’insù; nel TERZO, di azzurro, alla capra di argento, ferma sulla pianura di verde. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 29 dicembre 1995

Gonfalone:

Drappo di bianco con la bordatura di verde, riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dallo stemma sopra descritto con l’iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà' ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà' rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolori nazionali frangiati d'argento

Usellus-Gonfalone.png
No-Stemma.png Villa Sant'Antonio
Villa Verde-Stemma.png Villa Verde

Troncato semipartito, il PRIMO, d'oro, calzato di verde, con tre punte di lance preistoriche di ossidiana, di nero, poste sull'oro, bene ordinate; il SECONDO, d'azzurro, con una poiana d'argento, posta in sbarra, con le ali aperte in banda, con la testa rivolta; il TERZO, di rosso, alle sette spighe di grano d'oro, impugnate, legate di azzurro

Gonfalone:

Drappo partito di bianco e di azzurro...

Villanova Truschedu-Stemma.png Villanova Truschedu

Semipartito, troncato: nel primo, di rosso, alla pecora d’argento, con la testa rivolta, riposante su campagna erbosa di verde; nel secondo, di azzurro, alle sette spighe di grano d’oro, impugnate, legate di rosso; nel terzo, d’oro, all’olivastro sradicato, con la chioma di verde, fruttato d’argento e con il tronco e le radici al naturale. Ornamenti esteriori del Comune

D.P.R. del 4 settembre 1998

Gonfalone:

drappo partito di bianco e verde, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dallo stemma sopra descritto con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d’argento

Villanova Truschedu-Gonfalone.png
Villaurbana-Stemma.png Villaurbana

Semipartito troncato: il PRIMO, di rosso, alle sette spighe di grano, d’oro, impugnate, legate di verde; il SECONDO, di azzurro, all’olivo di verde, fustato al naturale, nodrito nella pianura di verde; il TERZO, di argento, al cavaliere cavalcante il cavallo baio al naturale, imbrigliato e sellato, di nero, passante sulla pianura diminuita, di verde, con l’arto anteriore sinistro alzato; il cavaliere con il viso e le braccia di carnagione, vestito con la tunica di verde e con il mantelletto di rosso, calzato di cuoio al naturale, con la testa coperta dall’elmo, dello stesso, tenente con la mano sinistra le briglie e con la mano destra il gagliardetto bifido di rosso sventolante all’insù, con l’asta in banda, di nero. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di giallo...

D.P.R. del 28 luglio 2005

Zeddiani-Stemma.png Zeddiani Zeddiani-Gonfalone.png
Zerfaliu-Stemma.png Zerfaliu

Gonfalone:

drappo partito di verde e di giallo…

Zerfaliu-Gonfalone.png

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bollettino, vol. X, n. 42, 1933, p. 68

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bollettino Ufficiale della Consulta Araldica del Regno.


araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica