Armando Punzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Armando Punzo

Armando Punzo (Cercola, 17 marzo 1959) è un drammaturgo e regista teatrale italiano.

Direttore artistico del Teatro di San Pietro di Volterra e del festival VolterraTeatro, è noto soprattutto per l'attività teatrale svolta con i detenuti nel carcere di Volterra, ove fonda nel 1988 la Compagnia della Fortezza.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Punzo nasce a Cercola, in provincia di Napoli, il 17 marzo 1959. Inizia la sua attività a Napoli nel 1978 con spettacoli di strada del Teatro Laboratorio Proposta.

Nel 1983 giunge a Volterra ove comincia a collaborare con il gruppo L'Avventura. Un brevissimo ritorno a Napoli e poi il definitivo trasferimento in Toscana continuando con il progetto L'Avventura e il lavoro all'interno del Centro di Cultura Attiva Il Porto. Allo scioglimento del gruppo, lavora come aiuto regista di Thierry Salmon.

Nel 1987 fonda l'associazione culturale Carte Blanche di cui è attualmente direttore artistico. Lo stesso anno cura la regia di Etty da Diario 1941/1943 di Etty Hillesum (prima edizione di VolterraTeatro) e nel 1989 la regia di Verso Camille Claudel (VolterraTeatro'89).

Già nel 1988 aveva cominciato a lavorare con i detenuti del carcere di Volterra. Nasce così la Compagnia della Fortezza, uno dei primi progetti di teatro in carcere in Italia, dopo quelli di Vannuccini a Rebibbia a partire dal 1982 e di Pagano nel 1984 a Brescia.

Alla direzione della Compagnia crea decine di spettacoli, tra cui i pluripremiati Marat-Sade di Peter Weiss, I Negri di Jean Genet e il suo I Pescecani ovvero quello che resta di Bertolt Brecht. Dal 2004 gli spettacoli della Compagnia della Fortezza sono in tournée nei più importanti teatri e festival italiani.

Parallelamente svolge sempre la sua attività di regista fuori dal carcere; nel frattempo si rafforza anche la vocazione internazionale del suo impegno. Nel 1997 realizza la regia del monologo Teatro No con l'attore Nicola Rignanese; nel 1999 è uno dei maestri del teatro prescelti per il progetto internazionale I Porti del Mediterraneo promosso dall'Ente Teatrale Italiano (E.T.I.), conducendo un laboratorio a Casablanca (Marocco) con quindici attori marocchini, presentato poi in Italia al Teatro Duse di Bologna; sempre nel 1999 e nel 2000 ha condotto per la Biennale di Venezia un laboratorio produttivo a più tappe con 15 attori, concretizzatosi nello spettacolo Nihil-Nulla a seguito dell'affiancamento del Teatro Metastasio di Prato e del Festival di Zurigo; nel 2004 un nuovo laboratorio internazionale denominato Progetto Brecht con la produzione del Teatro Metastasio di Prato, Festival de Liegi (Belgio) e Spielzeiteuropa-Berliner Festspiele (Germania) e in collaborazione con Centre des Arts Sceniques (Belgio), Ferme du Buisson (Francia) e Theatre de la Place (Belgio), sfociato nello spettacolo Il Vuoto ovvero cosa resta di Bertolt Brecht; nel 2005 dirige l'attore maghrebino ex-detenuto Mimoun El Barouni nel monologo Il Libro della Vita. Nell'autunno del 2008 è la volta di un laboratorio con un gruppo di giovani ed anziani sulla comunicazione e la memoria tra generazioni: esito finale è lo spettacolo Amleto - La tragedia della realtà.

Dal 1998 è direttore artistico del Teatro di San Pietro di Volterra e dal 2000, dopo tre anni di co-direzione, è direttore artistico unico del festival VolterraTeatro.

La cifra del suo impegno è indissolubilmente legata all'idea di portare l'attività teatrale in carcere. In tal senso, è da alcuni anni impegnato nel progetto di creare un teatro stabile all'interno del carcere di Volterra.

Cronologia opere[modifica | modifica sorgente]

Spettacoli[modifica | modifica sorgente]

  • 1989 - La Gatta Cenerentola di Roberto De Simone.
  • 1990 - Masaniello di Elvio Porta.
  • 1991 - 'O Juorno 'e San Michele di Elvio Porta.
  • 1992 - Il Corrente di Elvio Porta.
  • 1993 - Marat-Sade di Peter Weiss.
  • 1994 - La Prigione da The Brig di Kennett Brown.
  • 1995 - L'Eneide - II studio da Virgilio, con la partecipazione degli allievi della Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano.
  • 1996 - I Negri di Jean Genet.
  • 1997 - Retrospettiva dei tre principali spettacoli della Compagnia della Fortezza:Marat-Sade, La Prigione e I Negri.
  • 1997 - Teatro No con l'attore professionista Nicola Rignanese.
  • 1998 - Orlando Furioso da Ludovico Ariosto.
  • 1999 - Insulti al pubblico da Peter Handke.
  • 1999 - Progetto I Porti del Mediterraneo a Casablanca e a Bologna.
  • 1999 - Laboratorio per una nuova produzione alla Biennale di Venezia.
  • 2000 - Macbeth da William Shakespeare.
  • 2000 - Nihil-Nulla da Hamletmachine di Heiner Muller con 15 attori professionisti (prodotto con la Biennale di Venezia, Teatro Metastasio di Prato e Festival di Zurigo).
  • 2001 - Amleto da William Shakespeare.
  • 2002 - L'Opera da tre soldi - Primo studio da Bertolt Brecht.
  • 2003 - I Pescecani ovvero quello che resta di Bertolt Brecht di Armando Punzo.
  • 2004 - P.P.Pasolini ovvero elogio al disimpegno di Armando Punzo.
  • 2004 - Sing Sing Cabaret - Scene da I Pescecani di Armando Punzo.
  • 2005 - Appunti per un film di Armando Punzo.
  • 2005 - Il Vuoto ovvero quel che resta di Bertolt Brecht di Armando Punzo.
  • 2005 - Il Libro della Vita con Mimoun El Barouni di Armando Punzo e Alì Taifouri.
  • 2006 - Budini, capretti, capponi, e grassi signori ovvero la Scuola dei buffoni di Armando Punzo.
  • 2007 - Pinocchio. Lo Spettacolo della Ragione - Primo studio di Armando Punzo.
  • 2007 - Brecht Cabaret di Armando Punzo.
  • 2008 - Pinocchio. Lo Spettacolo della Ragione di Armando Punzo.
  • 2008 - Un silenzio straordinario da Samuel Beckett.
  • 2008 - Amleto - La tragedia della realtà di Armando Punzo.
  • 2009 - Alice nel paese delle meraviglie - Saggio sulla fine di una civiltà di Armando Punzo.
  • 2010 - Hamlice - Saggio sulla fine di una civiltà di Armando Punzo
  • 2010 - Il sogno di Faust di Armando Punzo
  • 2011 - Romeo e Giulietta - Mercuzio non vuole morire di Armando Punzo
  • 2012 - Progetto Mercuzio non vuole morire di Armando Punzo

Direzioni artistiche e progetti[modifica | modifica sorgente]

  • 1987 - Luoghi Comuni - installazione.
  • 1990 - Teatròbus.
  • 1996 - Co-direzione artistica Festival VolterraTeatro'96; progetto Il Teatro e la Città 96/97; progetto I Teatri dell'Impossibile; Shorashim - rassegna di cultura ebraica.
  • 1997 - Co-direzione artistica Festival VolterraTeatro'97; progetto Il Teatro e la Città 97/98; progetto I Teatri dell'Impossibile; Shorashim - rassegna di cultura ebraica.
  • 1998 - Co-direzione artistica Festival VolterraTeatro'98; progetto Il teatro e la Città 98/99; progetto I Teatri dell'Impossibile; Shorashim - rassegna di cultura ebraica.
  • 1999 - Co-direzione artistica Festival VolterraTeatro'99; progetto Il Teatro e la Città 99/00; progetto I Teatri dell'Impossibile; Shorashim - rassegna di cultura ebraica.
  • 2000 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro'00; progetto Il Teatro e la Città 00/01, Shorashim - rassegna di cultura ebraica.
  • 2001 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro'01; progetto Il Teatro e la Città 01/02; Shorashim - rassegna di cultura ebraica.
  • 2002 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro'02; progetto Il Teatro e la Città 02/03, Shorashim - rassegna di cultura ebraica.
  • 2003 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro'03; progetto Il Teatro e la Città 2003 - Nostalgie d'autunno.
  • 2004 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro'04.
  • 2005 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro'05.
  • 2006 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro'06.
  • 2007 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro'07.
  • 2008 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro'08.
  • 2009 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro'09.
  • 2010 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro 2010.
  • 2011 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro 2011.
  • 2012 - Direzione artistica Festival VolterraTeatro 2012.

Premi[modifica | modifica sorgente]

  • 1991 - Premio Speciale UBU per il lavoro svolto all'interno del carcere.
  • 1993 - Premio UBU a Marat-Sade di Peter Weiss come miglior spettacolo dell'anno; Premio Speciale UBU alla Compagnia della Fortezza per l'impegno collettivo nella ricerca e nel lavoro drammaturgico.
  • 1996 - Premio speciale Teatro Festival Parma-Banca Monte Parma per lo spettacolo I Negri di Jean Genet;
  • 1996 - Premio Europa Nuove Realtà Teatrali alla Compagnia della Fortezza per lo spettacolo I Negri di Jean Genet.
  • 2000 - Premio Enrico Maria Salerno per il miglior video realizzato nelle carceri italiane.
  • 2004 - Premio UBU allo spettacolo I Pescecani ovvero quello che resta di Bertolt Brecht come miglior spettacolo dell'anno; Premio ANCT-Associazione Nazionale Critici di Teatro ad Armando Punzo e alla Compagnia della Fortezza; Premio Carmelo Bene della rivista letteraria Lo Straniero ad Armando Punzo e alla Compagnia della Fortezza.
  • 2005 - Premio ex aequo per la Cultura Contemporanea della Regione Toscana
  • 2006 - Premio miglior documentario a Nella Tana del Lupo (Festival di Palazzo Venezia di Roma).
  • 2009 - Medaglia d'argento della Presidenza della Repubblica Festival Viviani d'Impegno Civile
  • 2010 - Premio UBU ad Armando Punzo come miglior regia dell'anno per lo spettacolo Alice nel paese delle meraviglie - Saggio sulla fine di una civiltà.
  • 2012 - Premio Peppino Patroni Griffi assegnato dal Capri Hollywood International Film Festival ad Armando Punzo per lo straordinario lavoro svolto in 25 anni con la Compagnia della Fortezza.

Produzioni video e cd-rom[modifica | modifica sorgente]

  • 1993 - Le Voci di dentro-Carte Blanche: cinque anni di teatro nel carcere di Volterra, produzione RAI-TGR in collaborazione con la Provincia di Pisa, regia di Stefano Marcelli. Interventi di Dario Fo e dell'On. Mario Gozzini.
  • 1994 - Documentario della televisione tedesca sul lavoro della Compagnia della Fortezza, produzione EuroKick, Milano.
  • 1996 - Il Teatro dentro le mura. La Compagnia della Fortezza, produzione ZDF, regia di Reinhard Keller.
  • 1997 - La Compagnia della Fortezza, produzione Fabrica-centro per la ricerca sulla comunicazione di Oliviero Toscani.
  • 1998 - Laboratorio teatrale 1998 - Orlando Furioso, a cura di P.Catalano e A.Salvadori, produzione Carte Blanche con il sostegno di E.T.I.-Ente Teatrale Italiano.
  • 1999 - Laboratorio teatrale per la Biennale di Venezia, Produzione RAI-SAT, regia di Francesco degli Espinosa.
  • 2000 - Orlando Furioso-Percorsi di lavoro sullo spettacolo realizzato nel 1998 con gli attori della Compagnia della Fortezza, cd-rom a cura di A.Salvadori e V.Di Pasquale, produzione Tracce-rassegna teatro d'autore, Assessorato alla Cultura del comune di Pieve di Cento e USL 5 di Bologna.
  • 2003 - Documentario Nella Tana del Lupo sulla Compagnia della Fortezza, regia di Matteo Bellinelli per la Televisione Svizzera Italiana.
  • 2004 - Documentario Siamo Fuori dal Tunnel sulla Compagnia della Fortezza, regia di Antonia Moro per Un mondo a colori-RAI Educational.
  • 2005 - Film-documentario I Balordi sulla Compagnia della Fortezza, regia di Mirjam Kubescha, vincitore del Torino Film Festival.
  • 2005 - Il Libro della Vita di Armando Punzo e Alì Taifouri, regia di Erika Manoni ed Alessandro Bonifazi.
  • 2005 - Muss Es Sein Es Muss Sein, videoclip con la regia di Antonia Moro.
  • 2006 - I Pescecani di Armando Punzo, dvd per la collana Teatro In/civile.
  • 2006 - Chant d'amour...Ma chi me l'avrebbe detto a me che sarei diventato attore, regia di Antonia Moro.
  • 2008 - Mi interessa Don Chisciotte, film-documentario di Lavinia Baroni.
  • 2010 - Documentario Catene come destino sulle vite degli attori della Compagnia della Fortezza Mimoun El Barouni e Jamel Bin Salah Soltani e la loro esperienza con Punzo, regia di Matteo Bellinelli per la Televisione Svizzera Italiana.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro