Armando Filiput

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Armando Filiput
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità 400 metri ostacoli
Record
400 hs 51"6 (1950)
Carriera
Nazionale
Italia Italia 22
Palmarès
Europei 1 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 26 gennaio 2010

Armando Filiput (Ronchi dei Legionari, 19 dicembre 1923Ronchi dei Legionari, 30 marzo 1982) è stato un atleta italiano, specialista dei 400 metri ostacoli, prova di cui è stato campione europeo nel 1950 a Bruxelles.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Armando Filiput è stato un versatile atleta italiano, praticando sin dalla gioventù numerosi sport: oltre all'atletica leggera, ha conseguito eccellenti risultati nel calcio (giocando in serie C) e nella pallacanestro (serie A). Suo fratello Livio giocò in Serie A con la maglia del Bologna.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua carriera nell'atletica leggera ha rappresentato l'Italia in 22 occasioni. I migliori risultati in carriera sono stati la vittoria del titolo europeo nei 400 metri ostacoli, ottenuta a Bruxelles il 27 agosto 1950 e, nell'ottobre dello stesso anno, la realizzazione del record mondiale sulle 440 iarde ad ostacoli in una gara tenutasi all'Arena Civica di Milano (in cui, al passaggio ai 400 metri, ottenne anche il record europeo).

Tra il 1946 ed il 1954 è stato per 7 volte campione italiano nei 400 metri ostacoli e 3 volte nella staffetta 4×400 metri, partecipando inoltre ai Giochi Olimpici di Helsinki del 1952.

Fu avversario di Ottavio Missoni, quando questi era ancora un atleta di prestigio[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1950 Europei Belgio Bruxelles 400 hs Oro Oro 51"9 Record dei Campionati
4x400 m Argento Argento 3'11"0
1952 Olimpiadi Finlandia Helsinki 400 hs 54"4
4x400 m batteria
1954 Europei Svizzera Berna 400 hs semifinale

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • 7 volte campione nazionale nei 400 metri ostacoli (1946, 1949, 1950, 1951, 1952, 1953, 1954)
  • 3 volte campione nazionale nella staffetta 4x400 metri (1949, 1951, 1952)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Notizia fidal.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]