Armando Cavazzuti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Armando Cavazzuti
Armando Cavazzuti.jpg
Armando Cavazzuti con la maglia del Palermo
Nazionalità bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1962 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1948-1951 Modena Modena 24 (4)
1951-1952 Pisa Pisa 37 (10)[1]
1952-1954 Palermo Palermo 45 (9)
1954-1956 Roma 29 (4)
1956-1957 Cagliari Cagliari 28 (4)
1957-1958 Roma 2 (0)
1958-1959 Udinese Udinese 6 (0)
1959-1960 Venezia Venezia 22 (1)
1960-1961 Biellese Biellese 9 (2)
1961-1962 Reggina Reggina 8 (2)
Carriera da allenatore
1970-1971 Modena Modena Vice[2]
1973-1974 Modena Modena [3]
1974-1975 Modena Modena Vice[4]
1977-1978 Modena Modena [5]
1979-1980 Bolzano Bolzano [6]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Armando Cavazzuti (Modena, 23 gennaio 1929[7]Modena, 31 ottobre 2014) è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito in Serie A con il Modena il 9 gennaio 1949 in Livorno-Modena (1-0).

Ha giocato in massima serie anche con le maglie di Palermo, Roma e Udinese, per un totale di 95 presenze e 13 reti. Ha collezionato inoltre 98 presenze e 16 reti in Serie B nelle file di Modena, Pisa, Cagliari (in prestito dalla Roma[8]) e Venezia.

È morto nella sua Modena a 85 anni[9].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le liste di trasferimento della Lega Nazionale, Il Corriere dello Sport, 25 luglio 1951, pag.3
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio 1971, edizioni Panini, p. 234
  3. ^ Almanacco illustrato del calcio 1975, edizioni Panini, p. 277
  4. ^ Almanacco illustrato del calcio 1975, edizioni Panini, p. 295
  5. ^ Almanacco illustrato del calcio 1979, edizioni Panini, p. 275
  6. ^ Almanacco illustrato del calcio 1980, edizioni Panini, p. 323
  7. ^ Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1980. Modena, Panini, 1979, p. 14. Secondo altre fonti risulta nato il 28 gennaio 1929.
  8. ^ Le liste di trasferimento, Il Corriere dello Sport, 31 agosto 1956, pag.3
  9. ^ Morto Armando Cavazzuti, giocò nel Pisa gonews.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]