Armand David

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean Pierre Armand David

Padre Jean Pierre Armand David (Espelette, 27 settembre 1826Parigi, 10 novembre 1900) è stato un missionario, zoologo e botanico francese della Congregazione della Missione.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1848 entrò nella Congregazione della Missione fondata da San Vincenzo de' Paoli e nel 1862 fu ordinato sacerdote, ma parallelamente ai suoi studi teologici il giovane Armando acquisì una solida formazione naturalistica.

Padre David venne inviato in Cina a Pechino, dove iniziò a mettere insieme una grande raccolta di piante e animali, ma anche di rocce e fossili.

In seguito alla richiesta da parte del governo francese, David inviò a Parigi alcuni tra gli elementi più importanti della sua collezione, che subito suscitarono un grande interesse. Il Museo nazionale di storia naturale di Francia gli chiese allora di percorrere la Cina, al fine di arricchire le sue raccolte di animali e vegetali. Con il placet del suo Ordine nel 1866 esplorò il sud della Mongolia e nel 1868 l'est del Tibet.

Padre David descrisse per la prima volta molti animali e piante. Tra i più conosciuti la Buddleia (Buddleja davidii), il milu o Elaphurus davidianus e il Panda di cui Alphonse Milne-Edwards fece poi una descrizione accurata.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 27865404 LCCN: nr91035966