Armacham Technology Corporation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo della Armacham Technology Corporation

L'Armacham Technology Corporation (ATC) è un'organizzazione fittizia, responsabile degli eventi su cui è incentrato l'intero svolgersi della trama del videogioco F.E.A.R., delle sue espansioni F.E.A.R. Extraction Point e F.E.A.R. Perseus Mandate e di F.E.A.R. 2: Project Origin, sequel del primo capitolo. L'ATC sviluppa e produce generalmente tecnologie di tipo bellico, ma è presente in campo farmaceutico e chimico, oltre ad essere fondatrice o patrona di diverse strutture presenti nel gioco, come anche una scuola elementare intitolata alla famiglia Wade.

A quanto pare, però, l'ATC conduce anche esperimenti "poco convenzionali" all'interno di strutture segrete sotterranee di sua proprietà; questi esperimenti sono legati all'utilizzo di proprietà telepatiche e "telestesiche" da parte di individui atti a formare veri e propri squadroni con membri comunicanti per via telepatica (definiti "Replicanti"), da utilizzare probabilmente in ambito militare.

Dapprima, quando uno di questi esperimenti, chiamato "Origin", inizia a creare problemi gravi, vengono contattate le squadre speciali F.E.A.R. (First Encounter Assault Recon) e SFOD-D (Special Forces Operational Detachment - Delta) per fare rapporto sulla situazione e, in seguito, fronteggiare le squadre di soldati replicanti. Successivamente, a costo di preservare i progetti di Armacham Corporation e di impedirne la divulgazione, entrambe le squadre speciali F.E.A.R. e SFOD-D si trovano costrette a combattere anche contro le guardie armate e le squadre speciali a difesa di Armacham, comunemente definite "ATC".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]