Arise!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arise!
Artista Amebix
Tipo album Studio
Pubblicazione 1985
Durata 33:09 (originale)
45:15 (riedizione)
Dischi 1
Tracce 9 + 2 bonus
Genere Crust punk
Etichetta Alternative Tentacles
Produttore Jason Rosenberg, Amebix
Formati LP, CD
Amebix - cronologia
Album precedente
(1984)
Album successivo
(1987)

Arise! è un album della band inglese Amebix, pubblicato nel 1985 come LP. Nel 1995 è uscito in formato CD e nel 2000 è stato rimasterizzato e ripubblicato come CD e LP. Questa versione prende il nome di Arise! +2 poiché include in un unico disco anche due bonus track: Right to Ride e Beyond the Sun, inizialmente in un singolo 7" a parte.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'album segna una svolta di genere nella band: inizialmente una formazione anarcho-punk, con questo album sperimentano sonorità più vicine all'heavy metal/Thrash metal ma soprattutto migliora notevolmente la qualità rispetto alle registrazioni precedenti. L'album viene registrato agli AM Studios di Bristol. I testi propongono svariati temi: da quelli tipicamente Anarcho punk e ribelli di fear of God e Arise! a nostalgiche ballate metal dalla forza paragonabile ai più bei epitaffi (Drink and be Merry e soprattutto the Darkest Hour, approdando al surrealismo e allo spiritualismo, marchio di fabbrica della band (Axeman, Beyond the Sun). Right to Ride è indubbiamente simile per tutti gli aspetti ad una canzone dei Motörhead. Infatti la demo fu inizialmente scritta dagli Amebix per una compilation sul tema dei Biker e sui loro diritti civili in inghilterra e doveva essere cantata proprio da Lemmy Kilmister. Questi sembra non aver accettato la collaborazione per questioni finanziarie, perciò il "Barone" si arrangiò ad imitare la sua voce, riuscendo discretamente nell'impresa. The Moor si basa su "Requiem" di György Ligeti, notoriamente utilizzato in una sequenza di 2001: Odissea nello spazio. "Largactyl" è una versione errata del nome del farmaco antipsicotico clorpromazina (Largactil).

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. The Moor (3:05)
  2. Axeman (3:31)
  3. Fear of God (3:09)
  4. Largactyl (3:45)
  5. Drink and Be Merry (6:03)
  6. Spoils of Victory (4:15)
  7. Arise (5:19)
  8. Slave (3:51)
  9. The Darkest Hour (4:51)

Tracce Bonus[modifica | modifica sorgente]

  1. Right to Ride (6:00)
  2. Beyond the Sun (6:06)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

  • Stigmus Maximus - chitarra e voci secondarie
  • George the Dragon - sintetizzatore
  • Sam Sattler ("Spider") - batteria
  • Rob Miller ("The Baron Von Aphid") - basso e voce principale
  • Voci secondarie addizionali: Gabba Cox e Mr. Sooty
Produzione
  • Jason Rosenberg - Design, Concept
  • George Horn - Remastering
  • Amebix - Produttori